Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 16:48

I Carabinieri arrestano a Termoli due ragazzi di San Severo (Foggia) sulla Ss 16

I due, dopo aver rubato un'auto, sono stati bloccati dai militari dell'Arma lungo la statale 16 al confine territoriale tra Campomarino (Campobasso) e Chieuti (Foggia). Sulla vettura rinvenuti vari telefonini cellulari e una ingente somma di danaro
TERMOLI (L'AQUILA) - Due persone sono state arrestate e quattri minorenni denunciati dai carabinieri a Termoli nell'ambito di due distinte operazioni.
Gli arrestati sono due giovani di San Severo (Foggia) - R.D.A., di 26 anni, e M.L. (22), accusati di furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. I denunciati sono quattro studenti di Campobasso - B.P., 17 anni, E.P. (17), C.C. (17), e G.M. (16) - accusati di furto aggravato in concorso e ricettazione.
I primi due, dopo aver rubato un'autovettura, sono stati intercettati e bloccati dai militari dell'Arma lungo la statale 16 al confine territoriale tra Campomarino (Campobasso) e Chieuti (Foggia). Da una successiva perquisizione veicolare e personale, sono stati rinvenuti vari telefonini cellulari e una ingente somma di danaro, che gli inquirenti ritengono il frutto di attività delittuose compiute durante la scorsa notte a danno dei cittadini di Termoli.
I quattro studenti si sarebbe invece specializzato in furti sulla spiaggia ai danni dei bagnanti. Durante la perquisizione nel campeggio dove dimoravano sono stati trovati 18 telefoni cellulari, 6 macchinette fotografiche digitali, 11 lettori portatili CD, vari portafogli e orologi. Il tutto frutto di furti messi a segno sull'arenile di Campomarino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione