Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 22:50

Corato - Anziana investita, dimessa, muore a casa

Vittima Filomena Bucci, 80 anni. L'incidente è avvenuto presso la sua abitazione. La donna che era alla guida dell'auto l'ha accompagnata in ospedale, da dove poi l'hanno rimandata a casa perché aveva riportato solo una frattura al piede
CORATO - In ospedale non voleva restarci, nonostante una brutta frattura al piede per esser stata investita da un'auto.
Ma poco dopo il ritorno a casa Filomena Bucci, 80 anni, di Corato, è improvvisamente deceduta a causa di un arresto cardio-circolatorio.
La nuova corsa in ospedale è stata vana.
Nel frattempo l'auto investitrice aveva fatto perdere le proprie tracce.
Ed ora un'intera città è a soqquadro alla ricerca del veicolo e del suo conducente.
Al volante dell'autovettura ci sarebbe stata una donna che ha soccorso l'anziana accompagnandola al pronto soccorso. Non lasciando, però, le sue generalità, né facendosi più viva, anzi sparendo nel nulla.
Sulla vicenda indagano gli agenti del commissariato di Polizia, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica di Trani Teresa Iodice che ha aperto un fascicolo d'indagine con l'ipotesi di omicidio colposo contro ignoti.
Da stabilire con certezza anche l'esatto luogo del sinistro. Ci si basa sulle scarne indicazioni fornite dalla vittima, che sarebbe stata scaraventata sull'asfalto nei pressi della sua abitazione, in via De Cristofaris, nel centro della città, intorno alle 21,30 di venerdì.
Il Pm inquirente ha disposto l'autopsia che sarà eseguita lunedì dal prof. Alessandro Dell'Erba dell'Istituto di Medicina Legale di Bari.
L'esame autoptico dovrà, dunque, stabilire la causa dell'arresto cardio-circolatorio e se questo sia consequenziale all'investimento.
Intanto gli sforzi investigativi sono mirati all'individuazione dell'autovettura investitrice.
Antonello Norscia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione