Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 08:28

Mottola - Un panino lungo un chilometro per vincere

Una famiglia di panificatori di Mottola (Ta)tenterà il 7 agosto prossimo di entrare nel Guinness dei primati, battendo il precedente record detenuto a Salerno
Mottola - Un panino lungo un chilometro per vincere
MOTTOLA (TARANTO) - Una famiglia di panificatori di Mottola tenterà il 7 agosto prossimo di entrare nel Guinness dei primati con un panino lungo un chilometro, che verrà realizzato da una squadra di 7 persone che lavorerà per 24 ore di fila. La famiglia Catucci, composta da panificatori da tre generazioni, tenterà così di battere il record che era stato raggiunto a Salerno con un panino lungo 700 metri.
L' ideatore del megapanino, Pietro Catucci, quarantenne, è convinto che «iniziative come queste, spettacolari ma legate alla vocazione agroalimentare del nostro territorio, possano avere un notevole ritorno in termini di immagine e promozione turistica».
Queste le cifre, già da record, dell' impresa: saranno utilizzati 800 chili di farina, 400 litri di acqua, 200 chili di sale, l'impasto verrà fatto lievitare naturalmente, senza lievito di birra. In totale, il paninone peserà circa 15 quintali e dovrà essere farcito. In questa iniziativa avventurosa, i Catucci hanno coinvolto la Dea Distribuzione di Mottola che metterà a disposizione mortadella e salame in enormi quantità. Si stima che per riempire il maxipanino occorreranno almeno 300 chili di mortadella e 160 chili di salame.
Il panino si snoderà dal centro del paese, che ha 19.000 abitanti e si trova in cima a una collina nella murgia tarantina, e scenderà secondo un percorso che si sta mettendo a punto con la collaborazione dell' amministrazione comunale. Dopo la misurazione da record, il panino verrà tagliato: si calcola che potrà sviluppare circa 20.000 porzioni che saranno messe in vendita a un prezzo simbolico, il cui ricavato andrà in beneficenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione