Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 22:14

Rintracciati 31 immigrati nel Salento

Gli uomini, di nazionalità romena, rintracciati dai carabinieri in diversi appartamenti di Monteroni. Due denunce per favoreggiamento dell'immigrazione
MONTERONI DI LECCE (LECCE) - Trentuno romeni giunti clandestinamente in Italia sono stati rintracciati dai carabinieri e dalla polizia municipale in diversi appartamenti di Monteroni di Lecce, nel Salento.
Nel corso dei controlli due romeni sono stati denunciati a piede libero per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina per aver ospitato negli appartamenti in cui vivevano nove immigrati clandestini. I trentuno immigrati sono stati accompagnati nel centro di permanenza temporanea don Tonino Bello di Otranto (Lecce).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione