Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 16:24

Rintracciati 31 clandestini nel Salento

Gli uomini, romeni, sono stati rintracciati dai carabinieri in diversi appartamenti di Monteroni di Lecce. Due denunce per favoreggiamento dell'immigrazione per chi li aveva ospitati
MONTERONI DI LECCE (LECCE) - Trentuno romeni giunti clandestinamente in Italia sono stati rintracciati dai carabinieri e dalla polizia municipale in diversi appartamenti di Monteroni di Lecce, nel Salento.
Nel corso dei controlli due romeni sono stati denunciati a piede libero per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina per aver ospitato negli appartamenti in cui vivevano nove immigrati clandestini. I trentuno immigrati sono stati accompagnati nel centro di permanenza temporanea don Tonino Bello di Otranto (Lecce).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400