Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 13:52

Andria - Arrestato albanese con 3kg di eroina

Nell'auto guidata dall'uomo la Gdf hanno trovato 6 panetti di droga, destinati probabilmente ad un rapido scambio in zona
ANDRIA - Intercettato sull'autostrada «A 14» mentre trasportava oltre tre chili di eroina nascosti a bordo della sua auto. È finito così in manette un trafficante di eroina albanese, arrestato dagli uomini della Guardia di Finanza della tenenza di Andria.
Il nuovo durissimo colpo ai «signori della droga» è avvenuto nel corso di un controllo effettuato sull'«A 14», da qualche tempo presidiano l'autostrada.
L'altra mattina nella rete dei finanzieri è finito un albanese, quarantenne, che era alla guida di un'auto con targa italiana. Il particolare ha subito insospettito i finanzieri della Tenenza che dopo averlo fermato per un controllo di routine ha notato un certo nervosismo nei suoi comportamenti.
Per questo i finanzieri conseguentemente lo ha sottoposto ad un controllo che più dettagliato ed hanno scoperto un particolare che ha insospettito le fiamme gialle: la data di rilascio dei documenti di proprietà dell'autoveicolo, esattamente corrispondente al giorno dell'arrivo in Italia, così come indicato nel passaporto e dai documenti del suo sbarco.
Accertamenti più approfonditi hanno consentito di rinvenire, in un trolley da viaggio, posto sul sedile posteriore, di ben sei panetti da mezzo chilo l'uno di eroina, destinati probabilmente ad un rapido scambio in zona.
Il quarantenne albanese, per il quale sono immediatamente scattate le manette per traffico di sostanze stupefacenti, è stato trasferito al carcere di Trani a disposizione del sostituto procuratore Giuseppe Maralfa.
Le indagini proseguono per stabilire la provenienza dell'eroina e per individuare le organizzazioni criminali per le quali operava il corriere.
P. Pin.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione