Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 01:17

Bari - Un'estate dai Vigili del fuoco

Dal 20 luglio al 30 agosto porte aperte per gli anziani soli in sette sedi dei comandi provinciali. Si potrà stare al fresco, leggere i giornali, vedere la Tv, chiacchierare, giocare a carte
BARI - I vigili del fuoco di Bari per l'estate 2004 saranno gli angeli custodi degli anziani che restano in città, ai quali saranno aperte le porte dal 20 luglio al 30 agosto. Saranno in tutto sette le sedi operative interessate dall'iniziativa del Ministero dell'Interno e del Dipartimento dei Vigili del Fuoco per contribuire ad affrontare il problema degli anziani soli che nel periodo estivo si manifesta in maniera più acuta.
Oltre al Comando provinciale di Bari, anche nei distaccamenti di Carrassi, Fiera, Putignano, Altamura, Molfetta e Barletta gli anziani, in particolare quelli rimasti soli, avranno libero accesso dalle ore 8,00 alle 20,00. Qui troveranno ad accoglierli, oltre ai dirigenti ed ai vigili in servizio, i rappresentanti dell'Associazione nazionale dei vigili del fuoco in congedo, chiamati a svolgere il ruolo di tutor, con i quali potranno leggere i giornali, guardare la televisione, chiacchierare, giocare a carte, bere una bibita rinfrescante e mangiare qualcosa, condividere l'esperienza di lavoro dei professionisti del soccorso. Ad aderire all'iniziativa saranno anche esponenti del volontariato. Manifestazioni speciali saranno organizzate per il 10 ed il 15 agosto. I programmi saranno concordati con i sindaci e le amministrazioni comunali.
«Il dipartimento dei vigili ha deciso di trasformare la propria festa nazionale in un gesto di solidarietà» ha sottolineato il Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco Mauro Morcone. Il Corpo, infatti, autofinanzierà l'iniziativa con i soldi risparmiati e destinati ai festeggiamenti.

Pierluigi De Santis

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione