Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 01:33

Bari - Sequestrato il necessaire per le rapine

La Squadra mobile ha trovato, in un capannone di Carbonara, una «Audi A8» rubata, ricetrasmittenti, una pistola 6.35 con le munizioni, un bilancino di precisione ed attrezzi da scasso
BARI - Una «Audi A8» rubata e con con targa falsifica, radio ricetrasmittenti, una pistola calibro 6.35, con una cinquantina di munizioni, un bilancino di precisione ed attrezzi da scasso: è quanto hanno rinvenuto gli uomini della Squadra mobile di Bari in un capannone della zona di Carbonara. La scoperta è avvenuto dopo una serie di indagini effettuate dalla sezione investigativa della squadra mobile della Questura, al termine anche di una serie di perquisizioni.
Il materiale sequestrato secondo gli investigatori sarebbe appartenuto ad un probabile commando dedito alle rapine «in grande stile» e ai furti.
All'interno del capannone, infatti, oltre alla «Audi8» rubata, un borsone contente una fiamma ossidrica e bombole di gas, radio ricetrasmittenti, cuffie e berretti. Ma non solo: anche un bilancino di precisione ed una «pressa» per il confezionamento di panetti di sostanze stupefacenti.
Inoltre nel capannone è stato sequestrato anche una «Vespa», uno scooter «Symco», chiavi di auto alterate e due telefonini cellulari.
Insomma: il materiale ed attrezzi che lasciando supporre che il capannone fosse utilizzata da tempo come base di una banda che potrebbe aver agito soprattutto nella zona di Bari.
Sono in corso ulteriori indagini per risalire all'effettivo «utilizzatore» del capannone.
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione