Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 16:50

Taranto - Due operai feriti all'Ilva

I due lavoratori sono stati catapultati giù da un'altezza di circa due metri, e hanno riportato una serie di contusioni
TARANTO - Due dipendenti dell'Ilva di Taranto, Massimo Bello (capoturno) e Massimo Maggio (operaio), sono rimasti feriti in modo non grave in un incidente sul lavoro avvenuto nel reparto Des 2 (Desolforazione) dell' Acciaieria 2 dello stabilimento siderurgico.
Secondo una prima ricostruzione di parte sindacale, i due lavoratori stavano facendo manutenzione sull' impianto che era fermo ed erano alle prese con una grande cappa, che era imbragata. Dopo averla sistemata su due dei quattro lati, la cappa ha ceduto in corrispondenza degli altri due, forse per il cedimento di una parte dell'imbragatura. I due lavoratori sono stati catapultati giù da un'altezza di circa due metri, e hanno riportato una serie di contusioni.
Bello e Maggio sono stati prima portati nell'infermeria dello stabilimento e poi, dopo le prime cure, sono stati trasferiti nell'ospedale Santissima Annunziata. Da parte sindacale si sottolinea il fatto che diversi incidenti sono avennuti nelle ultime settimane sempre nell'area dell'Acciaieria del siderurgico tarantino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione