Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 01:11

Foggia - Bimbo gravemente ustionato

Ha raccolto da terra una bottiglia incendiaria che ha preso fuoco. Il piccolo ha 4 anni e per le ferite è stato ricoverato al centro grandi ustionati di Brindisi
FOGGIA - Un bambino di quattro anni di Foggia è rimasto gravemente ustionato dopo che, mentre giocava per strada con un suo coetaneo, ha raccolto da terra una bottiglia che conteneva liquido infiammabile, che ha poi preso fuoco. L' episodio è avvenuto in via Raffa, nella zona Candelaro, alla periferia di Foggia.
Secondo gli accertamenti fatta dai carabinieri intervenuti sul luogo dell' incidente, il piccolo ha trovato una bottiglia contenente miscela: ha cominciato a giocare insieme con l'amico che, aveva tra le mani un accendino. L'amichetto ha avvicinato l'accendino alla bottiglia, causando involontariamente una fiammata che ha investito il bambino di quattro anni.
Una persona che si trovava in un negozio lì vicino ha soccorso il bambino buttandogli addosso un panno per soffocare le fiamme che lo avevano avvolto. Immediatamente dopo il piccolo è stato portato negli Ospedali Riuniti di Foggia dove i medici, dopo aver accertato la gravità delle ustioni riportate sugli arti inferiori e su parte degli arti superiori (ustioni di terzo grado), hanno deciso il suo trasferimento nel centro grandi ustionati di Brindisi.
Sull'episodio sono in corso indagini da parte dei carabinieri per accertare anche l'eventualità che la bottiglia raccolta dal bambino possa essere stata collocata in quel luogo da malfattori allo scopo di compiere un atto intimidatorio nei confronti di un commerciante della zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione