Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 17:28

Baby-gang sgominata ad Andria

Quattro giovani del luogo, tra cui due di 17 anni, ritenuti responsabili di una trentina di rapine a farmacie e negozi della cittadina pugliese
ANDRIA (BARI) - E' ritenuta responsabile di aver compiuto una trentina di rapine a farmacie ed esercizi commerciali di Andria una banda composta da quattro giovani del luogo, tra cui due diciassettenni. Tre di loro, tra cui i diciottenni Nicola Carbone e Michele Di Bari, sono stati arrestati; l'altro minorenne è stato denunciato: nei confronti di tutti sono state eseguite ordinanze di custodia cautelare con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata al compimento di rapine.
La polizia ha accertato che i quattro - autori di tutte le rapine compiute in città tra la metà di aprile e la fine di maggio - si ritrovavano per strada la sera e solo allora decidevano dove colpire: i luoghi preferiti erano le farmacie, ma numerose volte sono state prese di mira tabaccherie, pizzerie e supermercati. Due di loro facevano irruzione nei locali indossando passamontagna e mentre uno intimava il 'mani in alto', l'altro si impossessava del registratore di cassa contenente l'incasso della giornata; gli altri giovani attendevano fuori a bordo di motorini sui quali i quattro fuggivano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione