Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 19:46

Condanne definitive: 6 arresti a Taranto

Le sentenze di condanna in relazione all'operazione "Flash back" riguardante una associazione mafiosa finalizzata al traffico di droga, alla detenzione di armi, alle estorsioni e agli omicidi
TARANTO - Sei persone sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Taranto dopo che nei loro confronti sono diventate definitive le sentenze di condanna in relazione all' operazione "Flash back" riguardante una associazione mafiosa finalizzata al traffico di droga, alla detenzione di armi, alle estorsioni e agli omicidi.
In carcere sono stati condotti Carmelo Nigro, 32 anni, che deve scontare cinque anni e 25 giorni di reclusione per concorso in produzione e traffico di sostanze stupefacenti; Franco Sibilla, 31 anni, che deve scontare quattro anni e sei mesi per associazione mafiosa; Fioravante Franchini, 34 anni, condannato a quattro anni per estorsione; Gennaro De Mitri, 37 anni, che deve scontare otto anni e sei mesi per traffico di droga; Pancrazio De Vita, 40 anni, che deve scontare quattro anni, sette mesi e sei giorni anche lui per traffico di stupefacenti; e Walter Durante, 33 anni, condannato a nove anni per traffico di droga e lesioni personali aggravate.
I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dalla Procura generale della Repubblica di Taranto. L' operazione "Flash back" risale al 1996 quando la Squadra Mobile di Taranto arrestò numerosi componenti dell' organizzazione mafiosa che aveva operato soprattutto nel capoluogo all' inizio degli anni Novanta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione