Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 20:46

Dal Ministero 18.700.000 ? per 2.680 Lsu pugliesi. Più fondi per la cultura

Le risorse possono essere utilizzate anche per l'«assegno per prestazioni socialmente utili e l'assegno al nucleo familiare». Cultura: la giunta approva variazione bilancio
BARI - Considerata l' entità del bacino regionale dei lavoratori socialmente utili al primo gennaio 2004 che la Regione Puglia quantifica in 2.680 unità, vengono trasferite alla Regione Puglia dal ministero del lavoro risorse finanziarie pari a Euro 18.669.844,80. La somma - informa una nota della Regione Puglia - servirà «per agevolare i processi di stabilizzazione e di fuoriuscita dal bacino».
Le risorse possono essere utilizzate anche «per assicurare la copertura dell' assegno per prestazioni socialmente utili e dell' assegno al nucleo familiare».
Sempre per quanto riguarda il settore lavoro, la giunta regionale pugliese ha anche approvato la modifica della convenzione tra il ministero del lavoro e la Regione Puglia per le modalità di organizzazione e di funzionamento dell' Ufficio della Consigliera di Parità.
VARIAZIONE BILANCIO PER SETTORE CULTURA
La giunta regionale ha deciso oggi di fare una variazione al bilancio in aumento per iniziative in favore del settore della cultura. In particolare, facendo seguito alla sottoscrizione, in data 19 Maggio 2004, dell' Accordo di programma quadro tra la Regione Puglia, il ministero dell' Economia e delle Finanze, il ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Biennale di Venezia, la giunta regionale pugliese ha deliberato, su proposta del presidente della Regione, Raffaele Fitto, una variazione al bilancio di previsione nei capitoli (E/U) di nuova istituzione la somma di Euro 86.682,84. La somma fa riferimento al capitolo di bilancio «Finanziamento statale-Ripartizione risorse per interventi aree sotto utilizzate Delibera Cipe del 13 nov. 2003 n.83 - quota B.1.1- Progetto di promozione e diffusione dell' arte contemporanea e la valorizzazione architettonica e urbanistica nelle Regioni del Sud Italia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione