Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 01:54

Incidente stradale nel Leccese, un morto

Luca Ruggiero, di 51 anni, di Polignano a Mare (Bari), è morto nel Salento finendo con la propria automobile contro la vettura dei vigili del fuoco impegnati in un'altra operazione di soccorso
LEQUILE (LECCE) - Un uomo, Luca Ruggiero, di 51 anni, di Polignano a Mare (Bari), è morto nel Salento in un incidente stradale finendo con la propria automobile contro la vettura dei vigili del fuoco mentre questi erano impegnati in un'operazione di soccorso ad un altro automobilista. L'incidente è avvenuto sulla superstrada che collega Lecce con Gallipoli, all' altezza dello svincolo per Lequile. Il transito automobilistico è bloccato sulla corsia sud della superstrada.
Secondo una ricostruzione dell' accaduto fatta dalla polizia stradale, stamattina, i vigili del fuoco sono stati chiamati dal conducente di un furgone Volkswagen il quale, per l'asfalto viscido a causa della pioggia, all'altezza dello svincolo per Lequile, aveva perso il controllo del mezzo che era finito nella scarpata sottostante.
Mentre i suoi colleghi soccorrevano l'automobilista finito nella scarpata, un vigile cercava di deviare il traffico in attesa dell' arrivo della polizia stradale. Allora è sopraggiunto Luca Ruggiero che, alla guida di una Bmw, viaggiava - secondo la polizia stradale - a velocità sostenuta. Arrivato in prossimità del primo incidente, Ruggiero ha tentato di frenare ma ha perso il controllo della vettura che è finita prima contro un guardrail, quindi contro la vettura dei vigili del fuoco, poi nuovamente contro il guardrail. L'ultimo impatto è stato molto violento e Ruggiero è morto. Il conducente del furgone, invece, è illeso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione