Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 13:11

Otto arresti per droga nel Foggiano

Traffico di cocaina, hascisc e marijuana provenienti dal Nord ed Est Europa. Si contestano i reati di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi
FOGGIA - Un traffico di cocaina, hascisc e marijuana provenienti dal Nord ed Est Europa è stato scoperto dai carabinieri che stanno eseguendo nel foggiano ordinanze di custodia cautelare in carcere per otto persone. Nell'operazione sono impegnati oltre 100 militari del Comando Provinciale dei carabinieri di Foggia, con l'ausilio di unità cinofile antidroga.
Nei provvedimenti restrittivi - emessi dal gip del Tribunale di Foggia Ludovico Vaccaro, su richiesta dei pm Irene Lilliu e Giuseppe Gatti - si contestano i reati di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi. L'indagine, condotta dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Cerignola dal settembre del 2000 ed il giugno del 2002 ha messo in luce il traffico che aveva come destinazioni nel foggiano soprattutto Cerignola, Lucera e Stornara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione