Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 07:46

Sul motorino senza casco investono pedone, è grave

Due ragazze di 17 e 18 anni hanno investito un passante, Gaetano Antonacci, nel pieno centro di Bari. L'uomo ha battuto la testa. Operato è in gravi condizioni. Non è chiara la dinamica dell'incidente
BARI - Due ragazze in sella ad un ciclomotore e senza casco hanno investito un passante nel pieno centro di Bari mentre si allontanavano da una pattuglia di vigili urbani che aveva segnalato loro di fermarsi. L' uomo investito è Gaetano Antonacci e in seguito all' urto ha urtato violentemente la testa a terra ed ha perso molto sangue. E' ora ricoverato con riserva di prognosi nel reparto di rianimazione del Policlinico di Bari. E sembra che in queste ore venga sottoposto ad un delicato intervento chirurgico alla testa. Le sue condizioni sono considerate gravi dai medici.

Nell' urto anche le due ragazze sono cadute per terra e hanno riportato ferite che vengono medicate nell' ospedale San Paolo. Non è ancora chiara la dinamica dei fatti.

Secondo le versioni di alcuni passanti, le due ragazze erano inseguite dai vigili quando, dopo avere superato due semafori con il rosso hanno investito l' uomo che attraversava la strada. Il comandante dei vigili urbani, Marzulli, invece, smentisce questa versione e afferma che i vigili hanno solo segnalato alle due ragazze di indossare il casco e hanno registrato il numero di targa del motorino senza lanciarsi in alcun inseguimento.

Le due ragazze che erano sul ciclomotore sono state dimesse dall' ospedale dove sono state medicate solo per lievi lesioni: una di loro, quella che era alla guida, ha diciassette anni, l' altra poco più di 18. Il motorino è stato sottoposto a sequestro dalla polizia municipale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione