Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 20:25

Ambiente, premiati mare e litorale a Ginosa

Dopo le "tre vele" assegnate da Legambiente, Marina di Ginosa (Taranto) si è ora meritata la "Bandiera Blu" europea dalla Fondazione per l'Educazione Ambientale (Fee)
GINOSA (TARANTO) - Dopo le "tre vele" assegnate da Legambiente, al mare e litorale di Marina di Ginosa è stato assegnato la "Bandiera Blu" europea.
La "Bandiera" è un ambito riconoscimento assegnato dalla Fondazione per l'Educazione Ambientale (Fee) che tiene conto dello stato ambientale, appunto, del litorale. L'attestato Fee ritorna ad essere riconosciuto al comune occidentale ionico dopo la defaillance dello scorso anno e dopo che gli era già stato assegnato per tre anni consecutivi.
Ginosa ha riconquistato la "Bandiera Blu" classificandosi al 49.mo posto sugli 86 complessivi della graduatoria generale e dando enormi distacchi alle altre 650 località rivierasche italiane.
La commissione che ha stilato la graduatoria finale ha tenuto conto, soprattutto, dello stato di balneazione delle acque di Marina di Ginosa. Esse, infatti, hanno ottenuto il massimo punteggio di 20/20 ed hanno seguito a ruota, nei criteri di valutazione, la tenuta delle spiagge, la depurazione delle acque, la "differenziata" dei rifiuti ed altri parametri in tema di compatibilità ambientale.
«La "Bandiera Blu" - ha commentato il Sindaco di Ginosa, Luigi Montanaro, soddisfatto per questo attestato - è il frutto della programmazione in direzione della ricettività turistica e dell'attenzione all'ambiente che una natura benigna ha voluto dotare questo pezzo di territorio tarantino, tanto da poterla definire "La Regina dello Jonio».
La marina ginosina è dotata di fortunate particolarità, derivanti dalle favorevoli correnti marine, che la preservano da forme d'inquinamento e la perfezione della sabbia dorata su un litorale lungo otto chilometri e largo oltre cinquanta. A tutto ciò fanno da corona i circa 500 ettari di pineta, infittita da alberi ad alto fusto, che diviene un unico polmone verde a protezione dei venti.
L'assegnazione della "Bandiera Blu" segue di qualche settimana l'altro ambito riconoscimento delle "Tre Vele", assegnato da Legambiente e che ha premiato la Marina per la qualità dell'aria e del paesaggio. Quest'ultimo attestato consentirà a Ginosa di essere riannoverata nella "Guida Blu 2004", insieme soltanto al Comune di Salve (Le).
Ginosa Marina, facendo l'en plein nel 2004, è l'unica località dell'intero Jonio che ha ricevuto contemporaneamente due "marchi di qualità" così importanti e punta, per l'anno prossimo, alla conquista della quarta "Vela".
Paolo Lerario
lerariop@libero.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione