Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 15:06

Aumenta l'inflazione a Bari. Gasolio per abitazione +8,2%

Rilevazione Istat: nel capoluogo pugliese i prezzi al consumo per l' intera collettività sono cresciuti a mnaggio dello 0,3% rispetto al mese precedente
BARI - E' il gasolio per abitazione il prodotto che ha fatto registrare a maggio l' aumento dei prezzi più alto, l' 8,2% in più rispetto al mese precedente, nella città di Bari, dove i prezzi al consumo per l' intera collettività sono cresciuti complessivamente dello 0,3%.
Dalla rilevazione mensile fatta dal Servizio prezzi dell' Ufficio Statistica e Toponomastica del Comune di Bari, per il capitolo Generi alimentari e bevande risultano in aumento caffè, tè e cacao (0,1%), carni (0,3), latte, formaggi e uova (0,1), acque minerali e bevande (0,1%), oli e grassi (+0,2), pesci e prodotti ittici (0,1), zuccheri e confetture (0,1%). Risultano, invece, in diminuzione i prezzi degli ortaggi (-0,3%).
Tutte in aumento le voci relative al capitolo Bevande alcoliche e tabacchi: liquori (+1,3), birre (0,8), tabacchi (0,1%), vini (0,8). In aumento anche i prezzi dei tessuti (+0,3%) e dell' abbigliamento e calzature (0,5). Per quanto riguarda il capitolo Abitazione, acqua, energia e combustibili, oltre al gasolio con la percentuale dell' 8,2%, sono aumentati i prezzi dei servizi per la riparazione (+0,2); è invece diminuito quello dell' energia elettrica (-0,8%).
Risultano ancora in aumento nel mese di maggio i prezzi degli articoli tessili per la casa (+0,2), delle cristallerie (0,2), dei mobili (0,8%), dei servizi per la pulizia (2,3). In diminuzione i costi degli elettrodomestici (-0,1). Sono aumentati anche i servizi medici (+1,1), mentre sono diminuiti i prezzi di prodotti farmaceutici (-0,1%). Per il capitolo Trasporti, in aumento risultano benzina (+2,3), gasolio per auto (2,1), gas gpl (0,1%), acquisto pezzi di ricambio (1,2), acquisto motocicli (0,1%), acquisto biciclette (+0,6), manutenzione e riparazione (0,8). In diminuzione acquisto automobili (-0,6%), trasporti aerei (3,1) e trasporti marittimi (-0,2%). Sono diminuiti anche i prezzi dei telefoni cellulari (-2,3).
Per il capitolo Ricreazione, spettacolo e cultura, sono aumentati nel mese di maggio i prezzi di fiori e piante (+0,3), discoteche e scuole di ballo (3,8%), stabilimenti balneari (0,9), apparecchi fotografici (2,3%) e articoli sportivi (+0,3). In diminuzione apparecchi per la ricezione dei dati (-0,9%), servizi ricreativi (0,7), libri non scolastici (0,1%), pacchetti vacanze tutto compreso (-1,2). In aumento i prezzi della formazione professionale (+2,5%), di ristoranti e bar (0,3).
Per il capitolo Altri beni e servizi, infine, in aumento risultano gli articoli per l' igiene (+0,1%), i servizi per l' igiene personale (0,5) e le spese di assistenza (0,4%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione