Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 00:27

Banca 121 - 48 avvisi di garanzia per truffa

Disposti della Procura presso il Tribunale di Brindisi, riguardano ex componenti del Cda, a dirigenti bancari e a promotori finanziari dell'ex Banca del Salento (ora Mps)
BRINDISI - Quarantotto avvisi di garanzia per truffa aggravata vengono notificati su disposizione della Procura presso il Tribunale di Brindisi a ex componenti del Consiglio d' amministrazione, a dirigenti bancari e a promotori finanziari di Banca 121 (ora gruppo Mps).
I provvedimenti - notificati da militari della guardia di finanza - sono firmati dal pm inquirente Pierpaolo Montinaro che indaga sul collocamento sul mercato finanziario dei prodotti Btptel, Btponline e Btpindex e dei fondi My way e 4 you, emessi da Banca 121 negli anni scorsi.
L' inchiesta - a quanto si è saputo - è nata dalle denunce presentate da quattro risparmiatori che tra il 1999 e il 2001 avevano investito 400 milioni di vecchie lire in alcuni dei prodotti finanziari finiti sotto inchiesta. Nel corso delle indagini sarebbe emerso che sono migliaia le vittime della truffa.
Nei giorni scorsi militari della Gdf hanno sequestrato nella sede di piazza Cairoli del Monte dei Paschi di Siena titoli di credito per alcune centinaia di migliaia di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione