Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 00:30

Uggiano la Chiesa - Denunciato un bracconiere

Agli agenti della Forestale, ha detto, per giustificarsi, di essere armato perché avere notato in campagna grossi topi che gli avevano mangiato dei pulcini
UGGIANO LA CHIESA (LECCE) - Agli agenti della Forestale che gli hanno chiesto spiegazioni, un giovane che si aggirava per le campagne armato con un grosso fucile, nonostante il periodo consentito per la caccia sia terminato, ha detto, per giustificarsi, di essere armato perché avere notato in campagna grossi topi che gli avevano mangiato dei pulcini. E' accaduto nelle campagne di Uggiano la Chiesa, dove agenti del Corpo forestale dello Stato di Otranto (Lecce), impegnati in un servizio di vigilanza hanno sorpreso il giovane, che ha 28 anni ed è di Poggiardo (Lecce), nella località «Saurriti».
A richiamare i forestali era stata la deflagrazione di un colpo di fucile. I forestali hanno sequestrato il fucile ed hanno denunciato il giovane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione