Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 16:18

Taranto - Picchia madre e fratello per denaro: arrestato

Il diciannovenne negli ultimi mesi viveva in una situazione di disagio famigliare e, per questo, aveva assunto un atteggiamento violento contro i suoi congiunti
TARANTO - Un diciannovenne è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di estorsione, maltrattamenti e lesioni ai danni della mamma e di un suo fratello. Al giovane è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip del Tribunale di Taranto Michele Ancona, che ha accolto la richiesta del pm inquirente Annamaria Fasano.
Il provvedimento è scaturito dalle denunce presentate dai familiari dell'arrestato. Il diciannovenne - secondo l'accusa - negli ultimi mesi viveva in una situazione di disagio famigliare e, per questo, aveva assunto un atteggiamento violento contro i suoi congiunti. Durante alcune liti, scaturite dalle pretese di denaro, il diciannovenne avrebbe picchiato la madre e un fratello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione