Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 23:20

Auto-impiego? A Taranto ci provano

Attivato un servizio di Promozione auto-impiego dei CpI, presenti a Taranto, Castellaneta, Ginosa, Grottaglie, Martina Franca, Manduria e Massafra
TARANTO - Sei giovane e vuoi creare un'impresa? E' il sogno di tanti che desiderano essere autonomi e pensare al domani. Creare un'impresa autonoma ed essere imprenditori di se stessi, poi, è una delle avventure più esaltanti. Anche perché, nella giovane età, si è convinti di avere intuizione, entusiasmo e senso degli affari. Ingredienti, questi, tutti utili ed indispensabili, ma il cammino da percorrere nel difficile mondo degli affari richiede molto di più e si va dalla formazione, pianificazione, a ricerche di mercato e finanziamento. Sono necessari, quindi, alcuni passaggi obbligati e competenze specifiche, riconosciute dal grande capitano d'industria al piccolo commerciante.
Per i giovani, perciò, che intendono avviare un'attività d'impresa o di lavoro autonomo, mettere in pratica la propria «idea vincente» è già attivo nei Centri per l'impiego(ex uffici di collocamento) della provincia di Taranto il nuovo servizio Promozione Auto-impiego. «Sempre nella macro categoria Servizi alla Persona, ma classificata dalla Regione come Attività specialistica - spiega Gerardo Giusto, responsabile d'Italia Lavoro dell'Unità Territoriale della Puglia - il Servizio Promozione Auto-impiego, consiste nel fornire supporto informativo e di consulenza di consulenza (informazioni su leggi e bandi per l'auto impiego, consulenza per la redazione del business plan) per l'avvio di un lavoro autonomo o per la creazione di un'impresa».
I giovani futuri imprenditori, quindi, potranno usufruire delle informazioni ed orientamento finalizzato ad accompagnarli nelle diverse fasi che vanno dall'analisi del ventaglio di possibili idee imprenditoriali riguardo agli obiettivi di crescita professionale dell'utente ed alle sue competenze all'analisi dell'idea imprenditoriale proposta dall'utente; dal supporto nella valutazione della fattibilità dell'idea all'assistenza all'impostazione dell'avvio dell'impresa, anche tramite il raccordo con altri servizi presenti sul territorio, all'acquisizione, infine, di informazioni sulle fonti di finanziamento agevolato, nazionali e regionali.
«Lo start up del servizio Promozione Auto-impiego - specifica Cosimo Prisciano, responsabile di Italia Lavoro del progetto Servizi per l'Impiego Taranto - presso i CpI ionici, ha visto l'intervento integrato di Italia Lavoro SpA e dell'Ati costituita tra Smile Puglia, Assindustria e Scuola Edile di Taranto. L'intervento consiste sostanzialmente nel trasferimento del know how relativo all'allestimento, organizzazione, erogazione di un punto informazioni orientativo, consulenza, supporto specialistico sull'Auto-impiego (documentazione su normativa, modulistica, materiali per orientarsi nel mondo dell'auto-imprenditorialità, siti internet, indirizzari di società, enti ed associazioni impegnati nel settore, la consulenza per la redazione del business plan per lo sviluppo dell'idea imprenditoriale, le procedure e le tecniche per accedere ai finanziamenti, in modo da rendere gli addetti dei CpI, designati a questo nuovo servizio, capaci di svolgere una serie di attività: dal semplice rilascio di informazioni generiche sulle forme di auto-impiego alla consulenza per la redazione del business plan dell'idea imprenditoriale».
Per gli stessi operatori dei CpI, a tale scopo, sono stati organizzati dei seminari/work shop sull'auto-impiego da parte di consulenti esperti ed imprenditori.
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al servizio Promozione autoimpiego dei CpI, presenti a Taranto, Castellaneta, Ginosa, Grottaglie, Martina Franca, Manduria e Massafra.
Paolo Lerario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione