Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 11:24

Bari, preso camionista che investì ciclista

Un autotrasportatore di Treia (Macerata) è stato arrestato perchè ritenuto responsabile della morte di Lorenzo Barletta, 36 anni, investito e ucciso ieri pomeriggio
BARI - Un autotrasportatore di Treia (Macerata) è stato arrestato dalla polizia stradale perchè ritenuto responsabile della morte del ciclista Lorenzo Barletta, di 36 anni, investito e ucciso ieri pomeriggio vicino a Mola di Bari (Bari) da una persona che non si è fermata a soccorrerlo.
L' autotrasportatore, Paolo Cardella, di 35 anni, è stato rintracciato alcune ore dopo l' incidente dalla polizia stradale nei pressi di San Severo, lungo l' autostrada. Dopo avere inizialmente tentato di negare tutto, l' uomo ha confessato.
Cardella era alla guida di un autocarro che nell' impatto con il ciclista ha perso frammenti di paraurti, mascherina e dell' indicatore direzionale. Attraverso questi pezzi, la polizia è riuscita ad individuare il modello dell' automezzo, e ad attivare le ricerche su tutta la regione. Alcune ore dopo l' incidente, nei pressi di San Severo (Foggia), una pattuglia della stradale ha riconosciuto l' autocarro in transito che presentava evidenti segni di danneggiamento sulla parte sinistra. L' uomo è stato quindi arrestato con le accuse di omicidio colposo, omissione di soccorso e fuga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione