Domenica 22 Luglio 2018 | 01:25

Brindisi - Sequestrate 2 discariche abusive

Operazione dei militari della Guardia di finanza a Carovigno e a Cellino San Marco. Si tratta di un terreno di circa mille metri quadrati e di un capannone
BRINDISI - Militari della Guardia di finanza hanno sequestrato, durante controlli, un terreno di circa mille metri quadrati e un capannone adibiti a discariche abusive a Carovigno e Cellino San Marco.
In particolare a Carovigno, nella contrada "Pedalisco", i militari hanno scoperto l'area su cui erano accatastati elettrodomestici usati, materiale ferroso e manufatti in eternit. A Cellino San Marco, inoltre, hanno scoperto nella contrada "Muina" un capannone, di circa 300 metri quadrati, con la copertura in eternit adibito a deposito di elettrodomestici rottamati e materiale proveniente da un esercizio commerciale di Brindisi. Sia il proprietario del negozio, sia quello del capannone sono stati denunciati, mentre sono in corso indagini per identificare il proprietario del terreno di Carovigno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS