Cerca

Sabato 21 Aprile 2018 | 13:47

sanità

Medici di famiglia
arriva la «serrata»

Sei giorni di sciopero. Primo stop il 22 febbraio

Medici di famiglia arriva la «serrata»

PIERO MIOLLA

Non è stata avanzata alcuna soluzione ai molti problemi urgenti per il rilancio della sanità pubblica territoriale. Per questo l’Intersindacale della Basilicata (Cisl, Cgil, Fimmg, Smi, Snami e Uil), ha dichiarato lo sciopero della medicina generale lucana per sei giornate complessive: 22 e 23 febbraio, il 13, 14, 15 e 16 marzo. Nel merito, le questioni che hanno portato i medici a proclamare lo sciopero riguardano: la situazione di estremo disagio dei medici di continuità assistenziale (le ex guardie mediche), oggetto della sospensione di alcune indennità; la discussione e la definizione, in tempi brevi, di un nuovo accordo integrativo regionale che riorganizzi il sistema delle cure primarie in grado di affrontare le sfide future della sanità, discussione ritenuta non più rinviabile.

Lo sciopero, in realtà, non è una primizia assoluta: l’assemblea generale unitaria dei medici di medicina generale, a novembre, aveva dichiarato lo stato di agitazione della categoria, dando mandato alle organizzazioni sindacali di attivare tutte le azioni di protesta. In assenza di riscontri concreti, quindi, i sindacati hanno proclamato lo sciopero. Nel manifesto di convocazione si parla di: assegni individuali non riassorbili; fondo per il «Programma di attività finalizzata al Governo Clinico» finanziato per il 2010 e non più rinnovato; quota in base al numero degli assistiti affetti da malattie croniche; assenza di programmi formativi; ritardo nelle procedure di assegnazione delle zone carenti di assistenza primaria; blocco della pubblicazione delle zone carenti del servizio di continuità assistenziale dal 2010, eccetto una sola pubblicazione nel 2015; sottovalutazione del problema «idoneità e sicurezza» dei presidi di continuità assistenziale; mancata definizione del pagamento per l’accesso al servizio di continuità assistenziale da parte dei cittadini residenti in altre regioni, con palese inosservanza dei Lea; mancata attivazione del servizio di reperibilità per il servizio di continuità assistenziale da parte dell’Asp; mancata informatizzazione dei presidi di continuità assistenziale. assenza di pubblicazione delle zone carenti per il servizio emergenza-urgenza 118; mancato avvio dei corsi di formazione previsti dall’articolo 66 del Dpr 270/2000.

Sin qui le motivazioni. In merito alle modalità dello sciopero, invece, saranno così articolate. Per i medici di medicina generale del settore di assistenza primaria è prevista la chiusura di tutti gli studi dalle 8 alle 20. Verranno garantite le prestazioni indispensabili come le visite domiciliari urgenti; le visite in assistenza programmata a pazienti terminali; le prestazioni di assistenza domiciliare integrata; la pronta disponibilità telefonica per i medici di assistenza primaria. Per i medici di continuità assistenziale è invece prevista l’astensione dal lavoro dalle 20 alle 24: saranno garantite le prestazioni indispensabili. I medici di emergenza sanitaria si asterranno dal lavoro dalle 8 alle 12 e garantiranno le prestazioni indispensabili, esattamente come i medici dei servizi territoriali. Infine, medici penitenziari non garantiranno l’accesso negli istituti penitenziari dei medici incaricati, ma saranno garantite le urgenze, le visite ai nuovi giunti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 
Evasione fiscale per 1,3 mln in ditta commercio carburanti denunciato l’amministratore

Ditta commercio carburanti
evade il fisco per 1,3 milioni
denunciato l’amministratore

 

MEDIAGALLERY

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Carlo guidera' il Commonwealth

Carlo guidera' il Commonwealth

 
Notiziari TV
Offese a prof Lucca, perquisiti i 6 indagati

Offese a prof Lucca, perquisiti i 6 indagati

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Italia TV
Mattarella si prende due giorni

Mattarella si prende due giorni

 
Calcio TV
Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

 
Economia TV
Amazon: servizio consegna veloce supera 100 mln utenti

Amazon: servizio consegna veloce supera 100 mln utenti

 
Spettacolo TV
Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin