Cerca

Martedì 24 Aprile 2018 | 03:07

Allarme Cia

Podolica a rischio
per il taglio degli aiuti

Le bianche vacche , autentico simbolo della Basilicata rurale, rischiano di essere «sfrattate» dai boschi lucani per gli effetti dell’applicazione di un decreto ministeriale

Podolica a rischio per il taglio degli aiuti

GIOVANNA LAGUARDIA

Le bianche vacche podoliche dalle lunghe corna, autentico simbolo della Basilicata rurale, rischiano di essere «sfrattate» dai boschi lucani per gli effetti dell’applicazione di un decreto ministeriale che, di fatto, taglia pesantemente gli aiuti comunitari per le pratiche di pascolo tradizionali.

Il decreto, il Dm 1420, risale al 2014, ma è stato applicato a partire dallo scorso anno. E gli allevatori che praticano il pascolo estensivo nel sottobosco non solo si sono visti decurtare le quote di aiuto comunitario per il 2017, ma rischiano di dover restituire parte delle provvidenze ricevute nel 2016 e nel 2015. È questo l’allarme lanciato dalla Cia di Basilicata, che ha annunciato nei prossimi giorni un incontro a Potenza con tutte le strutture regionali della Cia - Agricoltori interessate alle pratiche di pascolo tradizionale, secondo le consuetudini e gli usi locali.

«In Basilicata, come in altre regioni soprattutto del Centro Sud - spiegano dall’associazione agricola - le superfici boscate, demaniali o private, vengono utilizzate per il pascolo di razze rustiche, come la podolica. Inizialmente L'Unione Europea non considerava i boschi superfici utili per il pagamento degli aiuti comunitari, ma in Italia il pascolamento nel bosco è una tradizione. Questa pratica è stata riconosciuta dall’Unione Europea, per cui veniva corrisposto regolarmente un aiuto. L’allevatore doveva dimostrare di avere in uso una superficie per il pascolamento. Fino al 2015 le superfici boscate erano riconosciute da Agea in percentuale rispetto alla superficie catastale ai fini del calcolo del contributo. Cioè se un allevatore aveva in uso un bosco di 100 ettari, ai fini del calcolo del contributo veniva detratta una tara, che poteva essere del 20 o del 50 per cento. Nel 2014 un decreto ministeriale ha aumentato la tara applicata alle superfici boschive. Nel 2015 e nel 2016, però, continua ad essere applicata la tara del 50 per cento. Nel 2017, dopo un audit della Commissione Europea su Agea, viene accertata la discrepanza e quindi nel 2017 gli aiuti sono stati decurtati e ora si prospetta un recupero delle quote già ottenute per il 2015 e il 2016».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Potenza, picchia una bimba disabile arrestato un insegnante di sostegno

Potenza, picchia bimba disabile
arrestato insegnante di sostegno

 
«Più che strategico è un piano tragico»

«Più che strategico
è un piano tragico»

 
Sport, i valori raccontatidai filmare lucani

Sport, i valori raccontati
dai filmare lucani

 
Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 

MEDIAGALLERY

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Economia TV
Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

 
Italia TV
Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

 
Spettacolo TV
Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin