Cerca

Domenica 21 Gennaio 2018 | 23:36

accusato di tentato omicidio

Investe sorella della ex fidanzata
arrestato 28enne a Rionero

Rapinano autotrasportatore tre arresti polizia a Bitonto

POTENZA - Al culmine di diversi episodi persecutori nei confronti dell’ex fidanzata e della sua famiglia, ha investito la sorella, che ha riportato lievi ferite: con l’accusa di tentato omicidio, un giovane di 28 anni, di Rionero in Vulture (Potenza), con precedenti penali, è stato arrestato dalla Polizia. Nei confronti del giovane il Questore di Potenza aveva già emesso un provvedimento di ammonimento orale per stalking.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti del Commissariato di Melfi (Potenza), il 28enne ha inseguito con la propria automobile la sorella della sua ex e il suo nuovo fidanzato, minacciandoli di morte e quando la ragazza è scesa per chiedere spiegazioni l’ha investita, senza poi prestarle soccorso e riprendendo invece l’inseguimento a gran velocità durante il trasporto in ospedale.

In seguito, il giovane pregiudicato è stato fermato dalla Polizia che l’ha anche sottoposto al drug test e all’alcol test: è risultato positivo a entrambi, con presenza di cocaina nelle urine e un tasso alcolemico pari all’0,9%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione