Cerca

Lunedì 23 Aprile 2018 | 23:20

Consorzio industriale di potenza

Il pasticcio del depuratore
è su terreni ancora di privati

Suoli espropriati al demanio. Ma erano di due cittadini di Vaglio

Il pasticcio del depuratore  è su terreni ancora di privati

di Giovanni Rivelli

POTENZA - Il depuratore realizzato dal Consorzio Industriale di Potenza a Vaglio è stato edificato su terreni mai espropriati ai legittimi proprietari. Quei terreni, erano stati espropriati (pagando il relativo corrispettivo), ma al Demanio a cui non appartenevano e non ai privati che ne erano legittimamente proprietari.

La questione, che potrebbe nascondere non poche insidie, è approdata ora al Tar per un aspetto marginale, vale a dire il silenzio serbato dallo stesso Consorzio industriale sulla richiesta dei proprietari di provvedere ad un’acquisizione sanante (e i giudici hanno stabilito che la risposta debba arrivare in 60 giorni). Ma la questione appare assai complessa.

La vicenda affonda nelle procedure di costruzione dell’impianto, a inizio anni 2000. Espropriazione (al Demanio) e lavori fatti nei termini di 5 anni ma intanto, nel 2009, giunge a definizione una causa intentata da due cittadini che rivendicavano la proprietà di quei terreni la cui conformazione si era nel tempo modificata in seguito all’alluvione del 1929, con il letto del fiume Basento si era prima ampliato e poi ritirato. Così nel 2015 il Consorzio industriale propone ai proprietari la cessione dei suoli per gli stessi soldi dati al Demanio, ma i proprietari rifiutano chiedendo la per loro più conveniente «acquisizione sanante» che non solo si basa sull’attuale valore venale dei beni, ma considera anche i tempi di illegittima occupazione, nel caso in questione oltre 15 anni. E considerando che l’area è stata trasformata, si tratta di tanti soldi. E i giudici, nel sancire, per ora, il diritto a una risposta, hanno spiegato che «il fatto illecito dell’occupazione sine titulo di un terreno e la realizzazione su tale bene di un’opera pubblica, senza aver emanato un provvedimento di dichiarazione della pubblica utilità o un provvedimento di espropriazione entro il termine di validità della dichiarazione di pubblica utilità oppure senza aver stipulato il contratto di cessione volontaria, non costituisce un titolo di trasferimento della proprietà, ma un illecito permanente, che può essere sanato o con l’emanazione del provvedimento di acquisizione sanante oppure con la restituzione ai proprietari dei beni illecitamente occupati nel loro stato originario». Come dire che il problema potrebbe essere solo all’inizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Potenza, picchia una bimba disabile arrestato un insegnante di sostegno

Potenza, picchia bimba disabile
arrestato insegnante di sostegno

 
«Più che strategico è un piano tragico»

«Più che strategico
è un piano tragico»

 
Sport, i valori raccontatidai filmare lucani

Sport, i valori raccontati
dai filmare lucani

 
Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 

MEDIAGALLERY

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Economia TV
Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

 
Italia TV
Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

 
Spettacolo TV
Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin