Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 12:01

ict

Dieci start up lucane
allo Smau di Milano

Smau Milano

POTENZA - Dieci start up lucane parteciperanno all’edizione 2017 dello «Smau», la fiera dedicata all’information and communications technology, in programma a Milano dal 24 al 26 ottobre: le start up selezionate (su 15 domande inviate alla Regione Basilicata, che sostiene l'iniziativa) parteciperanno gratuitamente agli eventi, «con la possibilità di incontrare oltre 60 investitori e imprese provenienti da tutto il mondo interessati all’innovazione made in Italy».
L’appuntamento - che rientra nelle giornate dell’innovazione organizzate dalla Regione - è stato presentato stamani, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa.
«Si tratta di una straordinaria opportunità offerta alle start up lucane - ha detto l’assessore regionale alle attività produttive, Roberto Cifarelli, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa della giunta regionale - da parte della Regione Basilicata nella consapevolezza che è quanto mai necessario per le imprese innovative lucane costruire network con altre aziende nazionali e internazionali e farsi conoscere in importanti piattaforme come questa di Milano».

Le dieci startup lucane che parteciperanno allo Smau (Applica Iot, Bweb, Hics, Neuroset, Pickmeapp, Pigmento, Soundsplasch, Verso Technologies, Benchsmart e Igoon) potranno anche concorrere al premio «Lamarck»: i tre vincitori parteciperanno gratuitamente all’edizione 2018 di Smau Berlino. «In Basilicata - ha ricordato l’amministratore Unico di Sviluppo Basilicata, Gaetano Torchia - sono presenti molti talenti, idee, progetti innovativi. Lo verifichiamo sul campo quando, come società di sviluppo in house della Regione Basilicata, gestiamo azioni di avvicinamento e sostegno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione