Cerca

Martedì 24 Aprile 2018 | 12:54

potenza

Botte in aula in tribunale
parte lesa picchia imputato

L'aggressione dal padre di un giovane morto di overdose

Botte in aula in tribunale parte lesa picchia imputato

Giovanni Rivelli

Botte in tribunale, ieri mattina a Potenza, con una scena mai vista nel generalmente tranquillo Palazzo di Giustizia lucano. L’episodio si è verificato poco prima delle 10 al primo piano, e precisamente nell’aula «Croce» ieri adibita a aula dell’Udienza prelilimare celebrata dal giudice Michela Tiziana Petrocelli.

Tra i vari procedimenti in calendario c’era quello a carico di un giovane, Giancarlo Lauria, accusato di aver ceduto la dose letale di metadone che costò la vita al ventiduenne di Tramutola Ivan Orlando e per questo in attesa di essere giudicato con il rito abbreviato.

In aula con l’imputato (difeso dall’avvocato Giuseppe Malta) sono giunte anche le parti civili, ossia i genitori del ragazzo che si sono costituiti in giudizio con l’assistenza dell’avvocato Angela Pignatari . Ma quando il padre della ittima, Michele Orlando, ha visto l’imputato ha perso la calma. Così gli si sarebbe avvicinato e, stando al racconto dei presenti (l’udienza si svolge in camera di consiglio, quindi senza l’accesso del pubblico) prima lo avrebbe afferrato per la gola poi, dopo essere stato subito separato dal carabiniere di servizio in aula con la collaborazione di altri presenti, l’uomo avrebbe gridato minacce pesanti (del tipo «sei un morto che cammina») all’indirizzo dell’imputato.

Un fuori programma che non ha solo turbato gli animi dei presenti ma ha anche influito sull’andamento dell’udienza. Perché Tramutola, dopo l’aggressione, si sarebbe recato in ospedale per farsi medicare e l’udienza, che secondo le previsioni avrebbe dovuto concludersi con la sentenza, è stata rinviata per assenza dell’imputato.

Ivan Orlando morì il 7 orrobre di 2 anni fa dopo aver assunto una dose di metadone. Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza e condotte dai carabinieri portarono alla individuazione in Giancarlo Lauria, dello spacciatore che la sera del 6 ottobre aveva venduto ad Orlando la sostanza stupefacente la cui assunzione, secondo le risultanze medico-legali, ne aveva determinato la morte. Il reato contestato a Lauria è «moret quale conseguenza di altro reato» una sorta di omicidio colposo per il quale è previsto uno specifico aggravamento di pena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Basilicata, nella terra del greggio «si impenna» costo carburanti

Basilicata, nella terra del greggio
«si impenna» costo carburanti

 
Potenza, picchia una bimba disabile arrestato un insegnante di sostegno

Potenza, picchia bimba disabile
arrestato insegnante di sostegno

 
«Più che strategico è un piano tragico»

«Più che strategico
è un piano tragico»

 
Sport, i valori raccontatidai filmare lucani

Sport, i valori raccontati
dai filmare lucani

 
Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 

MEDIAGALLERY

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Economia TV
Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

 
Mondo TV
Giraffa ribelle fugge dal recinto

Giraffa ribelle fugge dal recinto

 
Italia TV
Migranti: riprese le partenze, 1.400 soccorsi, 11 morti

Migranti: riprese le partenze, 1.400 soccorsi, 11 morti

 
Spettacolo TV
Alemanno canta Guccini, 'lo invitero' per il suo compleanno'

Alemanno canta Guccini, 'lo invitero' per il suo compleanno'

 
Calcio TV
Champions, stasera Roma a Liverpool

Champions, stasera Roma a Liverpool

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin