Cerca

Venerdì 20 Aprile 2018 | 12:44

a potenza

San Carlo, 40 anni fa
primo intervento a cuore aperto
oggi torna Ugo Tesler

ospedale san carlo potenza

POTENZA - Sono trascorsi circa 40 anni da quel primo intervento a cuore aperto, nel 1977 nell’ospedale di Potenza, effettuato su una ragazza lucana di 13 anni: fu la prima operazione con circolazione extracorporea della nuova cardiochirurgia del San Carlo, che «inaugurò» l’era del professor Ugo Tesler, chiamato in Basilicata per mettere in piedi il nuovo reparto e diventare così uno dei «pionieri» della cardiochirugia lucana, una delle poche a sud di Roma, che aprì la strada a una nuova generazione di chirurghi che poi operarono in tutto il Paese.
Dopo quattro decenni, Tesler è tornato in Basilicata per ripercorrere quell'epoca di innovazione, di ricerca e di formazione: chiamato nel 1971 da Emilio Colombo (lo statista lucano, ex senatore a vita, morto nel 2013), che lo volle fortemente nella sua terra tanto da andare in America per convincerlo ad accettare la sfida, il cardiochirurgo realizzò letteralmente da «zero» il nuovo reparto. Nel 1973 iniziarono i lavori per la struttura, e l’anno successivo un gruppo di infermieri fu inviato negli Stati Uniti per un periodo di formazione. E nel 1977 le attività chirurgiche iniziarono in Basilicata, arrivando a circa diecimila interventi in 20 anni: nel 1999 Tesler lasciò il San Carlo, che aveva ormai portato a livelli di eccellenza.

Un’epopea ripercorsa oggi, nel capoluogo lucano, nella struttura sanitaria, nel corso del convegno «Cardiochirurgia a Potenza: una storia lunga 40 anni». Tesler ha ricordato i passaggi di quei 20 anni, «un’esperienza unica - ha detto - per intere generazioni di medici, e io ho avuto un’occasione unica per ideare, progettare e costruire una struttura sofisticata in una zona tecnologicamente non così avanzata». Il cardiochirurgo, al termine del suo intervento, ha donato all’ospedale il libro degli ospiti e dei pazienti, con firme e dediche lunghe due decenni. «Una storia concreta - ha spiegato il presidente della Regione, Marcello Pittella - che unisce un passato glorioso a un futuro altrettanto glorioso, che porta anche il nome di Colombo, un grande statista che lo trascinò in Basilicata, facendo del San Carlo un ospedale centrale nella domanda di salute nel Sud e anche in tutto il Paese». Il direttore generale del San Carlo, Rocco Maglietta, ha invece voluto «ricordare queste vicende, importanti anche perché siamo riusciti a riportare il nostro ospedale nel ruolo che gli compete».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 
Evasione fiscale per 1,3 mln in ditta commercio carburanti denunciato l’amministratore

Ditta commercio carburanti
evade il fisco per 1,3 milioni
denunciato l’amministratore

 
Stalking, il gip «confina»tre romeni nel Potentino

Stalking, il gip «confina»
tre romeni nel Potentino

 

MEDIAGALLERY

Papa Francesco

Molfetta, la messa di Papa Francesco
2a tappa su luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 
Rapina ed estorsione ad Andria arrestati minori di 16 e 17 anni

Rapina ed estorsione ad Andria, arrestati minori di 16 e 17 anni

 
Barletta, in giro uomo armato di pistola

Barletta, in giro uomo armato di pistola

 

LAGAZZETTA.TV

Spettacolo TV
La morte di Prince resta impunita

La morte di Prince resta impunita

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Economia TV
Lagarde: in arrivo nubi sull'economia

Lagarde: in arrivo nubi sull'economia

 
Italia TV
Presa la banda dell'assalto al caveau

Presa la banda dell'assalto al caveau

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

 
Mondo TV
Movimento punk finanziato da ex Urss, ma e' fake

Movimento punk finanziato da ex Urss, ma e' fake

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin

 
Calcio TV
E Simy fa Ronaldo

E Simy fa Ronaldo