Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 01:16

Regione

Petrolio, riunione a Potenza
su studio impatto sanitario

Centro Oli Val d'Agri a Viggiano

Quando lo studio sull'impatto sanitario per le popolazioni della Val d’Agri delle estrazioni petrolifere sarà reso noto, nei prossimi giorni, si potranno "evitare sottovalutazioni o al contrario drammatizzazioni": lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella.
Il governatore ha riunito oggi a Potenza i rappresentanti del sistema sanitario ed ambientale regionale, amministratori locali e tecnici per parlare in videoconferenza con il coordinatore scientifico del progetto «Vis Viggiano Val d’Agri», Fabrizio Bianchi. «Dal confronto con il professor Bianchi - ha spiegato l'ufficio stampa della giunta regionale - è emerso che lo studio è ancora in corso di ultimazione e che solo nei prossimi giorni sarà trasferito ufficialmente con tutti gli allegati alle istituzioni interessate, che a loro volta procederanno ad un approfondimento con il mondo scientifico regionale in modo da poter rendere noti i dati in modo leggibile alla comunità regionale evitando sottovalutazioni o al contrario drammatizzazioni. La nostra volontà - ha continuato il governatore - è quella di conoscere nel merito lo studio, per decidere ogni azione utile da intraprendere, avendo sempre come riferimento il bene dei lucani. Come abbiamo già avuto modo di dimostrare nei mesi scorsi, la nostra linea sarà quella dell’approfondimento, della verità e del massimo rigore».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione