Cerca

Venerdì 20 Aprile 2018 | 16:37

Si torna a scuola

Studenti sotto quota 80mila
Il calo più forte nella Primaria

Nell'arco di un anno in regione il «popolo dei banchi» perde oltre 1.600 unità

Studenti sotto quota 80milaIl calo più forte nella Primaria

PIERO MIOLLA

Le vacanze sono finite e per 79.597 studenti lucani di ogni ordine e grado: per loro, infatti, oggi suona la campanella che inaugura l’anno scolastico 2017-18. Si tratta di 1.647 ragazzi in meno (circa il 2%) rispetto a quanti si sedettero tra i banchi lucani un anno fa, con un calo di 306 unità nella scuola dell’infanzia, 765 nella Primaria, 201 studenti in meno nella Secondaria di primo grado e 375 studenti in meno nella Secondaria Superiore.

Un calo, quindi, tra quanti, (stando ai dati forniti dall’Ufficio Scolastico Regionale) da oggi, affolleranno i non sempre idonei plessi di Basilicata e andranno a comporre 4.194 classi (39 in meno dello scorso anno), con 50.239 iscritti a scuole che si trovano in provincia di Potenza, 29.368 nel Materano. Più nel dettaglio, sono 11.268 gli iscritti alla scuola dell’infanzia (per 564 sezioni totali), di cui 7.006 in provincia di Potenza (357 sezioni) e 4.262 in quella di Matera (207 sezioni). Nelle scuole primarie di Basilicata, invece, vedremo all’opera 22.739 bambini per un totale di 1.308 classi: di questi, 14.534 in provincia di Potenza (869) e 8.205 nel Materano (439). Capitolo scuola secondaria di primo grado: gli iscritti risultano essere 15.522 (814 classi), dei quali 9.824 (531 classi) nel Potentino e 5.698 in provincia di Matera (283). Infine, la scuola secondaria di secondo grado, dove c’è una platea di 30.068 studenti iscritti per un totale di 1.508 classi.

Anche in questo è diversa la ripartizione tra le due province: a Potenza, infatti, gli iscritti sono 18.875 (971 classi), mentre a Matera si fermano a 11.193 (537). A tutti gli studenti di ogni ordine e grado, naturalmente, l’augurio di un sereno e proficuo anno scolastico, nella speranza che esso sia segnato da disagi, emergenze o, peggio, situazioni di pericolo. Certamente i problemi di natura strutturale ci sono, e non bisogna negarli. Piuttosto, tutte le forze in campo (istituzioni scolastiche e politiche) dovrebbero far convergere sforzi e attenzioni nell’ottica di migliorare l’offerta scolastica, ivi compreso il profilo della sicurezza. Un tema, questo, in verità ancora non del tutto ottimizzato in Basilicata. Una regione che, va ricordato soprattutto a chi ha responsabilità di governo, è un vero e proprio terreno minato, sia per l’alta sismicità (specie in provincia di Potenza), che per il dissesto idrogeologico. In tal senso i primi ad aspettarsi miglioramenti concreti sono proprio i nostri studenti, molto spesso costretti a convivere con paure, pericoli e insicurezze strutturali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 
Evasione fiscale per 1,3 mln in ditta commercio carburanti denunciato l’amministratore

Ditta commercio carburanti
evade il fisco per 1,3 milioni
denunciato l’amministratore

 
Stalking, il gip «confina»tre romeni nel Potentino

Stalking, il gip «confina»
tre romeni nel Potentino

 

MEDIAGALLERY

Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta
tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 
Rapina ed estorsione ad Andria arrestati minori di 16 e 17 anni

Rapina ed estorsione ad Andria, arrestati minori di 16 e 17 anni

 
Barletta, in giro uomo armato di pistola

Barletta, in giro uomo armato di pistola

 

LAGAZZETTA.TV

Spettacolo TV
Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

 
Italia TV
Parroco mostra proiettile: 'fermate le stese'

Parroco mostra proiettile: 'fermate le stese'

 
Mondo TV
Scontro treni a Salisburgo, uno veniva da Venezia

Scontro treni a Salisburgo, uno veniva da Venezia

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Economia TV
Lagarde: in arrivo nubi sull'economia

Lagarde: in arrivo nubi sull'economia

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin

 
Calcio TV
E Simy fa Ronaldo

E Simy fa Ronaldo