Cerca

Sabato 21 Aprile 2018 | 15:00

energia&ambiente

Viggiano: «Ora vanno
recuperate le royalty»

Pittella su Cova: «L'ambiente era la priorità. Ora pensiamo a una sorta di risarcimento» Riavviata produzione petrolio

Viggiano: «Ora vanno recuperate le royalty»

Luigia Ierace

«La perdita delle royalty per lo stop al Centro Olio Val d’Agri? L’avevamo messa in conto - commenta il presidente della Regione, Marcello Pittella, a latere della conferenza stampa, tenuta ieri a Potenza - ma viene prima la salute e la sicurezza dei cittadini. Ora chiederemo un tavolo nazionale, per avere una sorta di riconoscimento economico per le royalty perdute nella fase di sospensione. Insomma, una sorta di “risarcimento” da quantificare per il mandato introito alla Regione».

Le questioni energetiche che riguardano la Basilicata, dalla Val d’Agri a Tempa Rossa, saranno al centro nell’incontro previsto oggi a Roma al Ministero dello Sviluppo Economico tra il governatore Pittella e il capo di gabinetto del ministro Calenda. «Chiederò che venga istituito un tavolo nazionale, anche con parti datoriali e sindacali», ha detto il presidente alla conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche l’assessore regionale all’Ambiente, Francesco Pietrantuono, il Direttore generale dell’Arpab Edmondo Iannicelli, e il sindaco di Viggiano, Amedeo Cicala.

Quanto al Cova, ha detto Pittella «abbiamo deliberato la ripresa delle attività perché sul piano squisitamente tecnico abbiamo avuto modo di verificare e di ratificare l’ottemperanza completa e compiuta, da parte di Eni, delle prescrizioni che avevamo inserito nella delibera di sospensione delle attività dopo l’episodio dello sversamento e della perdita di greggio da uno dei serbatoi». Ma la Regione ha insistito il governatore continuerà ad agire sulla «linea della fermezza» che ha dato i risultati. «Il nostro atteggiamento severo non si arresterà, con un monitoraggio continuo da parte dell’Arpab e dell’Ispra, e con la rivisitazione dell’Aia che conterrà una serie di indirizzi molto vincolanti per la compagnia petrolifera». «Dall’Eni - ha aggiunto - ci attendiamo che l’atteggiamento responsabile degli ultimi mesi diventi permanente nel tempo, così che il territorio possa giovarsi dell’utilizzo di una risorsa come il petrolio, e non pagarne unicamente le conseguenze e subirne le criticità».

«Abbiamo deliberato, inoltre, perché ci sia un presidio costante di Arpab nella fase di riavvio, provando a mantenere h24 una presenza sul territorio per i primi 15 giorni: il periodo in cui teoricamente potrebbero verificarsi sfiammate ed in cui potrebbero riscontrarsi cattivi odori. Tutto questo è fisiologico per un impianto che riprende dopo aver smesso di funzionare, ma allo stesso tempo necessita da parte nostra di una continua attenzione. Stiamo lavorando anche per realizzare un presidio permanente nei pressi dell’impianto d’intesa con il Comune di Viggiano».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 
Evasione fiscale per 1,3 mln in ditta commercio carburanti denunciato l’amministratore

Ditta commercio carburanti
evade il fisco per 1,3 milioni
denunciato l’amministratore

 

MEDIAGALLERY

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Slow Food Day per scoprire le farine

Slow Food Day per scoprire le farine

 
Mondo TV
Carlo guidera' il Commonwealth

Carlo guidera' il Commonwealth

 
Notiziari TV
Offese a prof Lucca, perquisiti i 6 indagati

Offese a prof Lucca, perquisiti i 6 indagati

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

 
Economia TV
Amazon: servizio consegna veloce supera 100 mln utenti

Amazon: servizio consegna veloce supera 100 mln utenti

 
Spettacolo TV
Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin