Mercoledì 18 Luglio 2018 | 03:27

No all'invasione dell'eolico truffa
Sit in davanti alla prefettura

I comitati spontanei sorti in Basilicata

No all'invasione dell'eolico truffaSit in davanti alla prefettura

Giovanna Laguardia

Basta con l’eolico truffa, mini sulla carta e maxi nei disagi alla popolazione: questo il senso della protesta che ieri mattina ha animato il centro storico di Potenza. I rappresentanti dei comitati e dei costituendi comitati di cittadini di Piani del Mattino, Montocchio e Montocchino, Dragonara, Giuliano, Torretta, Giarrossa, Pian Cardillo e cittadini di Oppido Lucano e San Nicola di Pietragalla, insieme ai rappresentanti di varie associazioni culturali e ambientaliste provenienti da tutta la regione, si sono ritrovati in piazza Matteotti e poi, dopo aver attraversato un tratto di via Pretoria anche con alcuni bambini, sono giunti in piazza Mario Pagano. Qui, davanti alla sede della Prefettura, si è discusso delle difficoltà quotidiane che le famiglie incontrano, soprattutto nelle contrade a Nord di Potenza, per la presenza di tantissimi aerogeneratori a ridosso delle case.

«Non siamo contro l’eolico come presa di posizione generale - hanno spiegato i rappresentanti del comitato Piani del Mattino, uno dei primi a costituirsi a Potenza - ma contro l’eolico selvaggio. Contro le centinaia di pale che sono sorte o stanno sorgendo a ridosso delle case e delle strade e mettono a rischio la salute e l’incolumità dei cittadini. Soprattutto siamo contro il fatto che dietro la cortina fumogena della parola “mini eolico” stanno sorgendo dei veri e propri grandi parchi eolici in un territorio molto circoscritto».

Ma i cittadini hanno puntato il dito anche contro le amministrazioni, in particolare Comune e Regione. Come è noto, infatti, la regione soltanto di recente ha approvato una normativa in materia di mini eolico, e in questi mesi i Comuni dovrebbero provvedere ad adeguarsi. «Si sta facendo un rimpallo di responsabilità tra il Comune e la Regione - denunciano i rappresentanti dei Comitati. La Regione, con i gravi ritardi nell’approvazione delle normative, ha permesso che si facesse questo scempio. Ma i cittadini sono stanchi di subire soprusi da una politica che non vuole ascoltare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Potenza, inchiesta Tempa Rossaassolti 4 dipendenti Total

Potenza, inchiesta Tempa Rossa
assolti 4 dipendenti Total

 
Inchiesta sanità, ex presidentePittella (Pd) resta ai domiciliari

Inchiesta sanità, ex presidente
Pittella (Pd) resta ai domiciliari

 
Lascia la toga per indossare il camice del gelataio

Lascia la toga per indossare
il camice del gelataio

 
Melfi, Ronaldo più forte della protestaFca: un flop; Ubs di sciopero riuscito

Melfi, Ronaldo più forte della protesta. Fca: un flop; Ubs: sciopero riuscito

 
CorteConti frena su 39 norme anche sui soldi al Frecciarossa

CorteConti frena su 39 norme
anche sui soldi al Frecciarossa

 
Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

 
Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

 
Via Sacra e L.go Pedio «pronti entro l’estate»

Via Sacra e L.go Pedio «pronti entro l’estate»

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS