Mercoledì 18 Luglio 2018 | 20:18

Potenza

L'Asp: dall'eolico danni
alla qualità della vita

Trovano conferma le ragioni dei cittadini di contrada Piani del Mattino

L'Asp: dall'eolico danni  alla qualità della vita

di Giovanna Laguardia

POTENZA - Aerogeneratori in contrada Piani del Mattino: formalmente potrà anche essere «mini eolico», ma di sicuro il rumore è... maxi. Tale, addirittura, da provocare danni alla qualità della vita di chi è costretto ad abitarci vicino. L’Asp, nel corso di una audizione in quarta commissione sul problema del proliferare delle pale eoliche nella periferia a Nord di Potenza, appoggia le ragioni dei cittadini sui disagi che gli aerogeneratori stanno creando. Davanti alla commissione, presieduta da Luigi Bradascio, Francesco Negrone, direttore del dipartimento prevenzione collettiva della salute umana dell’Asp, ha spiegato: «Noi possiamo solo valutare le ricadute sullo stato di salute dei cittadini. Le fonti rinnovabili quali pale eoliche o fotovoltaico sono ormai una realtà anche da noi e forse la cosa da evidenziare maggiormente è che non si pensato ad una programmazione seria e puntuale sul loro utilizzo. Dal punto di vista epidemiologico ad oggi non esiste un problema conclamato mentre è evidente che il rumore generato può creare problemi ai cittadini dal punto di vista nervoso soprattutto la notte quando nel silenzio il sibilo prodotto da questi impianti diventa insopportabile. Il problema – ha aggiunto – è che anche il rumore rientra nei livelli consentiti dalla legge e quindi sarebbe stato necessario stabilire a monte dei limiti alla loro installazione e soprattutto limiti per quanto riguarda la vicinanza alle abitazioni. Uno studio epidemiologico serio va fatto coinvolgendo un istituto di ricerca». «Sicuramente - ha concluso - la qualità della vita nelle zone come Piani del Mattino subisce un danno ma questo potrebbe essere evidenziato anche in altre aree per altri motivi».

I cittadini di Piani del Mattino, da qualche mese costituitisi in un comitato, stanno lottando strenuamente contro l’eolico selvaggio.

In contrada Piani del Mattino è prevista l’attivazione di una cinquantina di aerogeneratori, fra quelli già installati e quelli in corso di installazione. «Le 150 persone che abitano a Piani del Mattino - hanno denunciato i rappresentanti del Comitato - sono costrette a convivere vivere con torri di 40 metri della potenza di 60 kilowatt, dal 2014 sotto la voce 'mini eolico' si sta costruendo un vero e proprio parco eolico che fa capo ad un unica cabina elettrica, sono stati installati 30 impianti in un perimetro di 500 metri, ed altri 22 sono in costruzione, due dei quali della potenza di 1 Megawatt. Sono pale obsolete, rumorosissime e troppo vicine alle nostre abitazioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

 
«Totalgate», assolti in 4 per i lavori a Tempa Rossa

«Totalgate», assolti in 4
per i lavori a Tempa Rossa

 
Potenza, inchiesta Tempa Rossaassolti 4 dipendenti Total

Potenza, inchiesta Tempa Rossa
assolti 4 dipendenti Total

 
Inchiesta sanità, ex presidentePittella (Pd) resta ai domiciliari

Inchiesta sanità, ex presidente
Pittella (Pd) resta ai domiciliari

 
Lascia la toga per indossare il camice del gelataio

Lascia la toga per indossare
il camice del gelataio

 
Melfi, Ronaldo più forte della protestaFca: un flop; Ubs di sciopero riuscito

Melfi, Ronaldo più forte della protesta. Fca: un flop; Ubs: sciopero riuscito

 
CorteConti frena su 39 norme anche sui soldi al Frecciarossa

CorteConti frena su 39 norme
anche sui soldi al Frecciarossa

 
Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS