Domenica 22 Luglio 2018 | 20:39

Potenza

Torna la Ztl in centro
per la festa patronale

Divieto di circolazione fino al 31 in tutto l'anello del centro storico

Torna la Ztl in centro  per la festa patronale

di Giovanna Laguardia

POTENZA - Sorpresa! In occasione delle festività patronali nel centro storico di Potenza rispunta la Ztl. Con l’ordinanza numero 35 del 2017 il Comune di Potenza ha disposto l’istituzione della zona a traffico limitato in tutto l’anello del centro storico. Il provvedimento prevede il divieto di circolazione dei veicoli, dal pomeriggio di ieri e fino alle 6 di mattina del 31 maggio «all’interno e lungo il perimetro circoscritto dalle seguenti vie: Corso 18 Agosto, via Beato Bonaventura, via Vescovado, discesa San Gerardo dall’intersezione con via Carlo Bo a quella con via Due Torri, via Due Torri, via 20 settembre, via Cairoli, via Alianelli, via 4 novembre, via Del Popolo». Una restrizione che ha già suscitato dibattito e malumori, tanto che il consigliere comunale Gianluca Meccariello si è dichiarato pronto ad impugnare il provvedimento. L’assessore al traffico Gerardo Bellettieri, dal canto suo, assicura che l’istituzione della Ztl in questi giorni di festa non peserà più di tanto sui cittadini e sui turisti che visiteranno Potenza in questi giorni, in quanto «si tratta di un provvedimento legato soprattutto al divieto di bivacco e di installare tende e altre strutture analoghe per il pernottamento da parte degli extracomunitari in centro storico nei giorni della festa, per preservare il decoro del centro storico. Del resto, lo stesso provvedimento negli stessi giorni è stato adottato anche lo scorso anno. Resta assodato il divieto assoluto di transito e di sosta nelle aree interessate dalla storica parata dei Turchi il giorno 29».

Nella nota inviata dal Comune riguardo a divieti e ordinanze per le festività patronali, è specificato che il divieto di circolazione non riguarda le seguenti categorie: «residenti, domiciliati, dimoranti, esercenti e dipendenti di attività commerciali, produttive e di servizio, oltre alle auto delle forze di polizia, i mezzi di soccorso e i veicoli autorizzati dall’Amministrazione comunale e dotati di pass. Anche verbalmente gli agenti di Polizia locale potranno autorizzare l’accesso per lo svolgimento di attività collegate alle festività patronali e quelle di carico e scarico». Inoltre «stituito il cambio di senso di marcia in via Addone nel tratto compreso tra l’intersezione di via San Luca e piazzale Azzarà, e l’obbligo di svolta a sinistra per chi proviene da via Runcini. E’ disposta inoltre la rimozione con carro attrezzi dei veicoli che, nelle strade indicate, rechino intralcio alla manifestazione o alla normale circolazione, e di quelli non rientranti nelle categorie alle quali è consentito l’accesso».

Analoghi divieti sono stati istituiti pure in viale Dante, dove «dalle ore 16 del 26 maggio alle ore 24 del 30 maggio è istituito il senso unico di circolazione dall’intersezione con piazza Verdi all’intersezione con via Vaccaro» e «dalle ore 19 alle ore 24 dei giorni dal 26 al 30 maggio il divieto di transito, dall’intersezione con via Leonardo Da Vinci a quella con via Vaccaro». Inoltre, è istituito «dalle ore 14 del 26 maggio alle ore 24 del 30 maggio il divieto di sosta con rimozione, sulla sinistra verso via Vaccaro da piazza Don Colucci fino all’intersezione con via Vaccaro; dalle ore 20 del 26 maggio alle ore 24 del 30 il divieto di sosta in piazza Verdi e via Verdi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Scandalo sanita in BasilicataPittella resta, giunta con poteri

Scandalo sanita in Basilicata
Pittella resta, giunta con poteri

 
Marchionne, le 3 viste a MelfiSindacati divisi sul giudizio

Marchionne, le 3 viste a Melfi
Sindacati divisi sul giudizio
Maldarizzi: conosceva a memoria i prezzi dei concorrenti

 
Scontro con la moto in Cilento: muore un 24enne di Maratea

Scontro con la moto in Cilento: muore un 24enne di Maratea

 
Potenza, blitz nella notte: spuntaun ripetitore. «Non è autorizzato»

Potenza, blitz nella notte: spunta un ripetitore. «Non è autorizzato»

 
Melfi, un 23enne incensuratoarrestato per spaccio di droga

Melfi, un 23enne incensurato
arrestato per spaccio di droga

 
Riesame Potenza: Pittella resta ai domiciliari

Riesame Potenza:
Pittella resta ai domiciliari

 
«Grave pericolo per la salute e acque potabili compromesse»

«Grave pericolo per la salute
e acque potabili compromesse»

 
Sequestrate due eliambulanzeil volo dei soccorsi era un pericolo

Sequestrate due eliambulanze
il volo dei soccorsi era un pericolo

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS