Sabato 21 Luglio 2018 | 10:08

rifiuti solidi urbani

Tolleranza zero per i furbetti che non fanno la differenziata

le criticità del nuovo sistema Ma ieri i camion della raccolta del vetro hanno dimenticato via Nadi e parco Aurora

 Tolleranza zero per i furbetti che non fanno la differenziata

Giovanna Laguardia

Tolleranza zero e maxi multe per i furbetti che non fanno la raccolta differenziata. Ad annunciarlo l’assessore all’ambiente del Comune di potenza Rocco Coviello e il sindaco Dario De Luca. Ma anche il servizio di raccolta non è esente da pecche. Ad esempio, ieri mattina gli abitanti di via Nedo Nadi e di parco Aurora hanno scoperto di essere stati dimenticati dal camion della raccolta del vetro.

Il Comune ha deciso di mettere un freno alla grave situazione che si sta verificando da qualche settimana a questa parte nelle contrade della città, dove sempre più spesso le postazioni dei cassonetti per la differenziata sono invase da sacchetti di spazzatura indifferenziata gettati a terra dai soliti «furbetti». Annunciati controlli a tappeto da parte ispettori ambientali e operatori di Polizia locale in borghese e per i trasgressori multe variabili tra i 650 euro e i 1.350 euro.

Infatti, spiegano sindaco e assessore, «Le sanzioni che vanno da 50 a 500 euro, a seconda del tipo di infrazione che si commette, vanno aumentate a seconda che alla prima violazione se ne sommi una di tipo amministrativamente più rilevante e che sfoci nel reato ambientale, quale l’abbandono o la dispersione di rifiuti». Multe salate anche per chi da un rione porta i propri rifiuti in altri rioni, chi dalla città porta i rifiuti nelle postazione periferiche, chi dai paesi limitrofi porta i rifiuti in città. Intanto vi è stata una riunione conclusiva anche per quanto riguarda l’installazione delle telecamere di sorveglianza. L’iniziativa del Comune ha suscitato un ampio dibattito anche sui social media.

In molti lamentano che i bidoni sono spesso pieni e chiedono, in ogni caso, uguale rigore per le eventuali inadempienze dell’Acta nel servizio di raccolta. Inadempienze che, per la verità, soprattutto laddove siamo in fase di rodaggio, non mancano. Ieri mattina, ad esempio, gli abitanti di via Nedo Nadi e di parco Aurora hanno scoperto di essere stati... dimenticati dal camion per la raccolta del vetro.

Mentre, infatti, l’organico è stato raccolto, i bidoni beige esposti dai cittadini con il vetro, come previsto dal vademecum per la differenziata, sono rimasti lì con il loro carico per tutta la giornata. In altre utenze, invece, è stato segnalato alla Gazzetta, non è stato raccolto l’organico. L’assessore Coviello ha assicurato che c’è una squadra di tecnici al lavoro per risolvere le criticità, che a detta dell’esponente della giunta comunale stanno rapidamente diminuendo ed invita i cittadini ad avere un po’ di pazienza se i numeri verdi dell’Acta non rispondono subito perché si registrano circa 3000 chiamate al giorno. Quanti hanno segnalato la necessità di disporre di contenitori per plastica e metalli per non lasciare il sacchetto esposto agli animali randagi oppure quella di disporre di contenitori per i pannoloni più grandi sono stati invitati a rivolgersi all’Acta per risolvere il problema.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Riesame Potenza: Pittella resta ai domiciliari

Riesame Potenza:
Pittella resta ai domiciliari

 
«Grave pericolo per la salute e acque potabili compromesse»

«Grave pericolo per la salute
e acque potabili compromesse»

 
Sequestrate due eliambulanzeil volo dei soccorsi era un pericolo

Sequestrate due eliambulanze
il volo dei soccorsi era un pericolo

 
Melfi, sequestrati impianti inceneritore: «E' pericoloso»

Melfi, sequestrati impianti inceneritore: «E' pericoloso»

 
Portavoce, l’indagine interna del Consiglio inguaia Fulgione

Portavoce, l’indagine interna
del Consiglio inguaia Fulgione

 
Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

Sanitopoli lucana, respinta mozione di sfiducia per Pittella

 
«Totalgate», assolti in 4 per i lavori a Tempa Rossa

«Totalgate», assolti in 4
per i lavori a Tempa Rossa

 
Potenza, inchiesta Tempa Rossaassolti 4 dipendenti Total

Potenza, inchiesta Tempa Rossa
assolti 4 dipendenti Total

 

GDM.TV

Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, donna prigioniera del fuoco in casa: le grida di aiuto

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 

PHOTONEWS