Cerca

Giovedì 26 Aprile 2018 | 17:24

A Potenza

A giudizio agente: in congedo
per la 104 girava filmini porno

Video hard «virale», chiesto processo per 7 ragazzi

Il gup di Potenza ha rinviato a giudizio, con le accuse di truffa, falso e simulazione di reato, un lucano di 44 anni, agente del Corpo forestale dello Stato, perché nel 2015, pur usufruendo del congedo per l’assistenza a un familiare malato, avrebbe lasciato la Basilicata per recarsi all’estero: la prima udienza si svolgerà il prossimo 14 settembre.
La vicenda «esplose» mediaticamente nel 2016 quando fu diffuso su Whatsapp un video pornografico - girato negli Stati Uniti a giugno 2015 - in cui compariva l’uomo, che in quel momento, secondo l’accusa, si trovava in congedo retribuito. La clip fu segnalata da qualcuno anche ai suoi superiori. L’agente forestale, che fu successivamente sospeso dal servizio (misura poi revocata), decise anche di presentare una denuncia per la diffusione del video, che «girò» su telefonini e computer in modo «virale». Il fatto che l’uomo si fosse recato all’estero per un video porno non è stato però specificamente contestato dai magistrati, che gli imputano di aver lasciato la Basilicata senza averlo comunicato alla sua amministrazione (e in un altro paio di occasioni di aver dichiarato di essere in servizio in una zona della regione mentre - secondo i rilievi delle celle dei cellulari - si trovava altrove). In base ai calcoli del pm, avrebbe così percepito «un ingiusto profitto» di circa 2.800. Il reato di simulazione di reato è invece collegato al fatto che, secondo i magistrati, la denuncia presentata riguarderebbe il fatto di essere stato ripreso a sua insaputa, mentre secondo la difesa il riferimento è alla diffusione stessa del video su Whastapp. «Poteva essere una vicenda risolvibile nel corso dell’udienza preliminare - ha detto il legale dell’agente forestale, Leo Chiriaco - senza poi andare a processo, atteso che la condotta contestata, come da copiosa e uniforme giurisprudenza, riguarda invece altre eventuali ipotesi di reato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Omicidio suicidio a Potenzapadre e figli erano depressi

Omicidio suicidio a Potenza
padre e figli erano depressi

 
«Fuoco ai Cpr» su striscione:tre denunciate a Potenza

«Fuoco ai Cpr» su striscione:
tre denunciate a Potenza
Canosa, scritte spray: no negri

 
Palazzo, giornalisti bloccatiprotesta Assostampa lucana

Palazzo, giornalisti bloccati
protesta Assostampa lucana

 
Potenza, rione Betlemme, il luogo della tragedia (Foto Tony Vece)

Tragedia a Potenza padre
uccide il figlio e poi si suicida

 
Torna il «Volo dell’ Angelo» l’ebbrezza e la magia 

Torna il «Volo dell’ Angelo»
l’ebbrezza e la magia 

 
Acqua del Metapontino: sui dati indagherà una commissione

Acqua del Metapontino: sui dati indagherà commissione

 
Nucleare, acque inquinatel'assessore riferisce in aula

Nucleare, acque inquinate
l'assessore riferisce in aula

 
Basilicata, nella terra del greggio «si impenna» costo carburanti

Basilicata, nella terra del greggio
«si impenna» costo carburanti

 

MEDIAGALLERY

Presa la coppia della spaccatenel Leccese: lei si travestiva da uomo

Presa la coppia della spaccate nel Leccese: lei si travestiva da uomo

 
Joseph Ratzinger,Papa Benedetto XVI, a Bari

Il saluto di Papa Benedetto XVI per il Congresso eucaristico a Bari

 
Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, a Bitonto

Giovanni Paolo II a Bari e Bitonto: parla agli agricoltori

 
Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 

LAGAZZETTA.TV

Meteo TV
Previsioni meteo per giovedi', 26 aprile 2018

Previsioni meteo per giovedi', 26 aprile 2018

 
Mondo TV
Papa' Alfie: "O torna a casa o andiamo in tribunale"

Papa' Alfie: "O torna a casa o andiamo in tribunale"

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Italia TV
Allarme Rsf, in Italia aumento minacce giornalisti

Allarme Rsf, in Italia aumento minacce giornalisti

 
Calcio TV
Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

 
Spettacolo TV
La bugia in commedia

La bugia in commedia

 
Economia TV
Facebook chiude trimestre sopra le previsioni

Facebook chiude trimestre sopra le previsioni