Cerca

Lunedì 23 Aprile 2018 | 03:59

solidarietà

Apre a Potenza
studio medico gratuito
per gli immigrati

migranti

di FRANCESCO RUSSO

POTENZA - Garantire l’assistenza sanitaria ai lavoratori stranieri privi o in attesa di permesso di soggiorno. Da martedì prossimo a Potenza sarà possibile, grazie all’iniziativa del Centro studi e ricerche sulle realtà meridionali (Cestrim) e di un gruppo di operatori sanitari, tutti volontari. Oggi pomeriggio - intorno alle 16.30 - ci sarà la presentazione del progetto nella sede del Cestrim. Dal 4 aprile, per due giorni alla settimana, medici ed infermieri si metteranno a disposizione degli irregolari che necessitino di visite o di cure mediche. «Spesso la società ci vuole far credere che non abbiamo nessun potere sul mondo che ci circonda: ma non è vero, nel nostro piccolo qualcosa possiamo farla, ognuno nel proprio campo di competenza», dice Edoardo Pennacchio, operatore sanitario in Medicina d’urgenza e Pronto soccorso all’ospedale San Carlo di Potenza, uno dei promotori del progetto di solidarietà.

«L’idea - racconta - ci è venuta insieme a don Marcello Cozzi, del Cestrim. Abbiamo pensato di mettere su uno studio medico per migranti irregolari, privi di permesso di soggiorno o con il documento scaduto. Si tratta di persone che sono garantite da una legislazione a loro dedicata e lungimirante, che considera il diritto alla salute inalienabile e che parte dal presupposto che la clandestinità sanitaria non sia utile a nessuno. La legge - evidenzia il dottor Pennacchio - prevede che tale tipo di assistenza possa essere erogata anche da organismi di volontariato, in uno spirito di collaborazione reale, naturalmente, con il servizio sanitario. Tutto questo per garantire anche agli irregolari il sacrosanto diritto all’assistenza sanitaria. In quanti saremo? All’iniziativa - evidenzia - hanno aderito spontaneamente 40 operatori sanitari e altrettanti infermieri: per noi è stata una bellissima sorpresa, anche perché nessuno di loro aderiva ad associazioni. Come abbiamo reclutato il personale volontario? Lo abbiamo fatto rivolgendoci agli Ordini dei Medici e degli Infermieri, ma è stato altrettanto importante il passaparola».

Il laboratorio - ospitato in alcuni locali messi a disposizione dal Cestrim, nella sede di via Sinni (traversa di via Acerenza) - sarà a disposizione degli irregolari il martedì dalle 11 alle 13 e il venerdì pomeriggio dalle 17 alle 19. Ci si chiede, a questo punto, se non esista il rischio che non si presenti nessuno, per paura magari di segnalazioni. «In realtà - puntualizza Pennacchio - è proprio questo il motivo per cui quelle persone non cercano solitamente i canali tradizionali. Magari martedì non verrà nessuno, ma non crediamo che sarà così.
A chi si rivolgerà al laboratorio verrà assegnato un codice, simile a quello sanitario attribuito a tutti noi, che non comporta la segnalazione all’autorità giudiziaria. Non dimentichiamo - prosegue l’operatore sanitario - che non stiamo parlando di persone che hanno commesso reati. Siamo di fronte a donne e uomini che stanno aspettando il permesso di soggiorno o che hanno lo status di rifugiati. Che tipo di servizi verranno erogati? Sarà un ambulatorio di tipo generalista, ma ci saranno anche specialisti. Avremo ad esempio un infettivologo, un dermatologo, un odontoiatra, ma ci saranno anche altre figure».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Sport, i valori raccontatidai filmare lucani

Sport, i valori raccontati
dai filmare lucani

 
Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Trovata una fossa comune in Siria

Trovata una fossa comune in Siria

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Sempre piu' poveri

Sempre piu' poveri

 
Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin