Cerca

Venerdì 20 Aprile 2018 | 11:02

Nega il cibo a moglie e figlioletto

Di notte impedisce loro di rientrare a casa. Madre e bambino si rifiugiano dalla polizia

di Maria Ida Settembrino

POTENZA - Quando l’«orco» cattivo percorre le mura di casa senza lasciare scampo ad una genitorialità fatta di protezione e di tanto amore. Succede in una contrada di Potenza, l’uomo poco più che cinquantenne, padre e marito, ha trasformato la permanenza dei suoi prossimi congiunti all’interno della casa coniugale in una trappola da cui scappare. È così che in una notte, una di quelle gelide dal punto di vista climatico tenuto conto dell’altezza montana del capoluogo lucano, per mamma e figlio minorenne, dopo le lunghe ed interminabili ore pomeridiane fatte di tensione, di vessazioni e tranquillità negata, il portone di casa risulta chiuso a doppia mandata. Tra incredulità e disagio, le due vittime cercano rifugio altrove per assecondare la volontà di un padre-padrone che ha deciso per la notte che sta per arrivare di metterli alla porta. È così che i due trovano accoglienza dal cappellano della Polizia di Stato. Un gesto nobile che proviene proprio da coloro che sono chiamati a dare protezione e ristoro contro ogni forma di abuso.

Così la Polizia inizia a condurre le indagini su espressa disposizione della Procura che formalizza senza indugio nei confronti dell’uomo le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni gravissime e sequestro di persona. Le investigazioni hanno evidenziato che l’uomo avrebbe persino negato i pasti alla moglie e al figlioletto. Ora il padre di famiglia risulta formalmente indagato, uno status destinato a durare per pochissimo altro tempo, visto che le indagini preliminari a suo carico risultano concluse e la richiesta di rinvio a giudizio da parte della Procura, quasi un atto dovuto. Intanto il dibattito politico in materia di maltrattamenti in famiglia si fa sempre più stringente sulla possibilità di rafforzare e inasprire le condotte sanzionatorie nei confronti di chi si rende artefice di simili delitti, anche se dall’altro canto è la stessa Corte di Cassazione ad invitare alla cautela a fronte della necessaria molteplicità di atti persecutori e non della singola episodicità ai fini di una corretta configurabilità e punibilità del reato continuato dei maltrattamenti in famiglia. Tornando al caso certamente non isolato di Potenza, l’uomo avrebbe inasprito la sua sadica sequela di padre violento e irrispettoso con innumerevoli atteggiamenti lesivi della stessa dignità della moglie, costretta a vivere per la maggior parte del tempo al chiuso della casa coniugale e privata della possibilità di condurre una vita normale anche fuori dalle mura domestiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 
Evasione fiscale per 1,3 mln in ditta commercio carburanti denunciato l’amministratore

Ditta commercio carburanti
evade il fisco per 1,3 milioni
denunciato l’amministratore

 
Stalking, il gip «confina»tre romeni nel Potentino

Stalking, il gip «confina»
tre romeni nel Potentino

 

MEDIAGALLERY

Papa Francesco

Papa Francesco alla volta di Molfetta
2a tappa su luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 
Rapina ed estorsione ad Andria arrestati minori di 16 e 17 anni

Rapina ed estorsione ad Andria, arrestati minori di 16 e 17 anni

 
Barletta, in giro uomo armato di pistola

Barletta, in giro uomo armato di pistola

 

LAGAZZETTA.TV

Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

Previsioni meteo per sabato, 21 aprile 2018

 
Spettacolo TV
Cannes 'perdona' von Trier

Cannes 'perdona' von Trier

 
Mondo TV
Movimento punk finanziato da ex Urss, ma e' fake

Movimento punk finanziato da ex Urss, ma e' fake

 
Italia TV
Ancora troppi chili e alcol

Ancora troppi chili e alcol

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Economia TV
Cassa previdenza commercialisti: 1 mld a economia reale

Cassa previdenza commercialisti: 1 mld a economia reale

 
Calcio TV
E Simy fa Ronaldo

E Simy fa Ronaldo