Martedì 17 Luglio 2018 | 00:18

Melfi

«L'ex Fenice preoccupa
I valori sono oltre i limiti»

«L'ex Fenice preoccupa I valori sono oltre i limiti»

Termovalorizzatore Rendina-Ambiente (ex Fenice) di San Nicola di Melfi e inquinamento del territorio. I risultati delle analisi effettuate dall’Arpab (c’è voluto un anno per ottenere i dati) sono stati riscontrati soprattutto nelle acque circostanti alla struttura. Secondo quanto risulterebbe dalle verifiche, emergerebbe la presenza di metalli e di sostanze inquinanti fino a cinque volte superiori ai limiti predisposti dalla legge.

Una situazione che desta allarme e preoccupazione in tutta l’area. Il termovalorizzatore di San Nicola di Melfi, soprattutto dopo la chiusura della discarica di Venosa, è diventato infatti punto di approdo dei rifiuti di molte aree della regione. E questo ha rappresentato uno dei fatti sui quali più si sono alimentati dubbi e polemiche.

Associazione Ambiente e Legalità ha ricordato di recente alcune situazioni emblematiche di disattenzione. Come il fatto, ade esempio, per cui «i dati dei monitoraggi occasionali eseguiti nei piezometri installati nell’area del termovalorizzatore di S. Nicola di Melfi e che presentavano valori fuori norma dai coefficienti di contaminazione andarono persi e si ritrovarono in una cassaforte dell’ufficio Arpab di Matera». Con una serie di conseguenze che restano al vaglio della magistratura.

Insomma, quello che viene evidenziato, accanto alla situazione reale dell’impatto ambientale, è anche tutto il percorso dei monitoraggi, la loro qualità e attendibilità e la trasparenza che non è stata sinora l’elemento caratterizzante, contribuendo - in tal modo - ad accentuare le già persistenti preoccupazioni dei cittadini. Soprattutto quelli residenti nell’area interessata. Ansie che riguardano la qualità dell’ambiente e i rischi possibili per la salute delle persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

CorteConti frena su 39 norme anche sui soldi al Frecciarossa

CorteConti frena su 39 norme
anche sui soldi al Frecciarossa

 
Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

 
Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

 
Via Sacra e L.go Pedio «pronti entro l’estate»

Via Sacra e L.go Pedio «pronti entro l’estate»

 
Potenza, migranti in marcia per la Giornata della Pace

Migranti, nel Potentino due denunce dei Carabinieri

 
Scandalo sanità in BasilicataPittella domani dal giudice.Sulla candidatura non molla

Scandalo sanità in Basilicata
Pittella oggi dal giudice.
Sulla candidatura non molla

 
Potenza si candida a Città europea dello Sport 2021

Potenza si candida a Città europea dello Sport 2021

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS