Martedì 17 Luglio 2018 | 23:21

ambiente

Una associazione contro
l'emergenza cinghiali

di MARIAPAOLA VEGALLITO

SENISE - Esiste un problema discusso tanto ma mai, realmente, affrontato: si tratta della convivenza forzata dei territori con i cinghiali, che da anni è causa di disagi, danni e timori, non soltanto relativamente al settore agricolo (che, ovviamente, risulta quello più colpito) ma anche in riferimento ai numerosissimi incidenti causati dalla presenza incontrollata di questi animali selvatici e agli ingenti danni al ricco patrimonio di biodiversità presente.
Si pensi soltanto che, come stimato dall’osservatorio regionale degli habitat naturali, in Basilicata i cinghiali sono circa 123mila, quasi 100mila in più rispetto alla capacità portante dello stesso territorio. Proprio per affrontare da tutti i punti di vista questo tema e proporre soluzioni concertate e concrete, sta per nascere, a Senise, un’associazione promossa da un giovane medico veterinario, Maria Giovanna Barletta.

L’associazione, che è in fase di costituzione, ha come obiettivo, prima di tutto, quello di mettere in pratica una grande e semplice verità: l’unione fa la forza. Perché «se attualmente non esiste un osservatorio generale rispetto ai disagi che la presenza incontrollata dei cinghiali provoca in un determinato territorio- spiega Barletta- è altrettanto vero che i numeri sono davvero alti e occorre che la voce diventi unica».
Gli obiettivi sono tanti e tutti contemplati nella loro operatività. Tra questi: il riconoscimento, da parte della Regione Basilicata, dello stato di calamità; l’incentivazione dell’azione dei selecontrollori, che effettuano le battute di caccia non per sport ma per fronteggiare l’emergenza; agire sul sistema, nella maggior parte dei casi farraginoso, dei risarcimenti; valorizzare la «risorsa cinghiale».
Ad un primo incontro informale nel Senisese per muovere i primi passi verso la costituzione dell’associazione, seguiranno incontri anche in altri comprensori. Per informazioni è possibile rivolgersi all’indirizzo email barletta.mariagiovanna@gmail.com.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Potenza, inchiesta Tempa Rossaassolti 4 dipendenti Total

Potenza, inchiesta Tempa Rossa
assolti 4 dipendenti Total

 
Inchiesta sanità, ex presidentePittella (Pd) resta ai domiciliari

Inchiesta sanità, ex presidente
Pittella (Pd) resta ai domiciliari

 
Lascia la toga per indossare il camice del gelataio

Lascia la toga per indossare
il camice del gelataio

 
Melfi, Ronaldo più forte della protestaFca: un flop; Ubs di sciopero riuscito

Melfi, Ronaldo più forte della protesta. Fca: un flop; Ubs: sciopero riuscito

 
CorteConti frena su 39 norme anche sui soldi al Frecciarossa

CorteConti frena su 39 norme
anche sui soldi al Frecciarossa

 
Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

 
Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

 
Via Sacra e L.go Pedio «pronti entro l’estate»

Via Sacra e L.go Pedio «pronti entro l’estate»

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS