Cerca

Venerdì 27 Aprile 2018 | 08:41

tribunale

Tremila euro per conseguire
il diploma senza lezioni

Tremila euro per conseguireil diploma senza lezioni

di Maria Ida Settembrino

Rilascio di diplomi «facili». Con l’istruttoria dibattimentale, finisce in tribunale, a Potenza, una storia di dieci anni fa, quando due studenti diventarono artefici di un primato indiscutibile, quello di aver sostenuto gli esami in un giorno che sfuggiva al novero del calendario: il 29 febbraio di un anno non bisestile, ossia del 2007.

accertamento A finire sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Potenza, 181 persone che a vario titolo avrebbero preso parte al reato in accertamento. Il metodo, rilevato da un’opera certosina della Guardia di Finanza, era quello della elusione dell’obbligo della frequenza in capo agli alunni. La posta in gioco era particolarmente vantaggiosa: dietro il pagamento di una retta scolastica pari a 3.000 euro da far confluire su conti correnti accesi presso filiali di Potenza, ogni pseudo studente si garantiva l’ottenimento del diploma Tecnico Commerciale, «marinando» puntualmente le lezioni e l’orario scolastico.

scuola «Gli alunni, non più in età scolastica - si legge negli atti dell’inchiesta - provenivano da diverse regioni d’Italia. La loro presenza alle lezioni era solo di tipo formale». Gli studenti, insomma, non frequentavano le lezioni, ma risultavano presenti sui registri. Circostanza su cui ha avuto modo di essere ascoltato il verbalizzante della Guardia di Finanza, D’Apolito che nell’udienza di ieri al chiuso dell’aula Pagano ha dato voce alle rilevazioni documentali contenute sui registri finiti nel calderone al pari di dirigenti scolastici, responsabili delle scuole e insegnanti.

dirigenti Certo è che a rispondere delle accuse che per vario titolo sono maturate nel prosieguo della fase dibattimentale, un ruolo chiave giocheranno coloro che, in quanto figure apicali degli istituti scolastici coinvolti nello scandalo, hanno assunto la veste di veri e propri promotori della presunta associazione a delinquere operante in diversi centri del territorio lucano.

accusa Ormai, più che alla ribalta sono i loro nomi e il loro raggio d’azione: Angelo Scaringi, presidente della Scuola nazionale, gestore degli istituti paritari (Tecnico per il turismo Mario Pagano e Tencino Commerciale Besta di Scanzano Jonico e Istituto tecnico per geometri e commerciale Pitagora di Potenza), Massimo Branca, amministratore unico della Cedifor Srl e gestore dell’Istituto tecnico per geometri Falcone e Borsellino di Viggianello, Prospero Massari, direttore amministrativo e direttore tecnico degli istituti Tecnico per il turismo Mario Pagano e Tecnico commerciale Besta di Scanzano, Filomena Lucca, dirigente scolastico dell’Istituto tecnico per geometri Pitagora di Potenza, Domenico Luongo, dirigente scolastico dell’Istituto tecnico per il turismo Mario Pagano e Istituto tecnico commerciale Besta di Scanzano, Mattia Dideco, dirigente scolastico dell’Istituto tecnico per geometri Falcone e Borsellino di Viggianello. All’esordio di ben 10 lunghi anni, il prossimo 14 febbraio con l’ascolto dei testi del pubblico ministero, si sancirà l’inizio dell’istruttoria dibattimentale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Omicidio suicidio a Potenzapadre e figli erano depressi

Omicidio suicidio a Potenza
padre e figli erano depressi

 
«Fuoco ai Cpr» su striscione:tre denunciate a Potenza

«Fuoco ai Cpr» su striscione: tre denunciate a Potenza

 
Palazzo, giornalisti bloccatiprotesta Assostampa lucana

Palazzo, giornalisti bloccati
protesta Assostampa lucana

 
Potenza, rione Betlemme, il luogo della tragedia (Foto Tony Vece)

Tragedia a Potenza padre
uccide il figlio e poi si suicida

 
Torna il «Volo dell’ Angelo» l’ebbrezza e la magia 

Torna il «Volo dell’ Angelo»
l’ebbrezza e la magia 

 
Acqua del Metapontino: sui dati indagherà una commissione

Acqua del Metapontino: sui dati indagherà commissione

 
Nucleare, acque inquinatel'assessore riferisce in aula

Nucleare, acque inquinate
l'assessore riferisce in aula

 
Basilicata, nella terra del greggio «si impenna» costo carburanti

Basilicata, nella terra del greggio
«si impenna» costo carburanti

 

MEDIAGALLERY

Scritte No Tap sul muro della chiesa identificati e denunciati due anarchici

Denunciati due anarchici per le scritte No Tap sul muro della chiesa Video

 
CANALE REALE VIDEO

Centro ricerca sul plasma nell'ex ospedale psichiatrico di «Villa Romatizza»

 
Presa la coppia della spaccatenel Leccese: lei si travestiva da uomo

Presa la coppia della spaccate nel Leccese: lei si travestiva da uomo

 
Joseph Ratzinger,Papa Benedetto XVI, a Bari

Il saluto di Papa Benedetto XVI per il Congresso eucaristico a Bari

 
Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, a Bitonto

Giovanni Paolo II a Bari e Bitonto: parla agli agricoltori

 
Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Mondo TV
Ambiente, record di microplastiche nel mare Artico

Ambiente, record di microplastiche nel mare Artico

 
Italia TV
Begamo: e' nato Pancio, il rinoceronte bianco

Begamo: e' nato Pancio, il rinoceronte bianco

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Calcio TV
Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

 
Spettacolo TV
La bugia in commedia

La bugia in commedia

 
Economia TV
Facebook chiude trimestre sopra le previsioni

Facebook chiude trimestre sopra le previsioni