Domenica 22 Luglio 2018 | 18:44

Maltempo

Scuole chiuse a Potenza
e Tito. Temperature a -10

Basilicata, termometro a -10E lunedì 9 scuole chiuse

A causa del maltempo, che da 48 ore si è abbattuto sulla Basilicata con neve, ghiaccio e forte vento, il vicesindaco di Potenza, Sergio Potenza (in assenza del sindaco Dario De Luca) e il primo cittadino di Matera, Raffaello De Ruggieri, hanno disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di lunedì prossimo, 9 gennaio. La stessa decisione riguarderà numerosi altri Comuni lucani, dove, in alcuni casi, la chiusura è stata già decisa anche per martedì 10 gennaio.
A Matera - dove, da due giorni, i Sassi imbiancati dalla neve continuano a regalare uno scenario ancora più suggestivo - il Comune, attraverso il sito e gli account istituzionali, ha inoltre ribadito «l'invito a non uscire di casa se non in caso di necessità e con auto dotate di catene».

Anche il sindaco di Tito (Potenza), Graziano Scavone, ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado «a causa delle copiose nevicate e della pericolosa presenza di ghiaccio sul territorio comunale, non potendosi garantire la sicurezza per la circolazione degli autobus e mezzi propri, e visti i bollettini meteorologici diramati dal Dipartimento regionale di Protezione civile».

E’ stata una notte al gelo per la Basilicata: in molte zone della regione, in particolare nel Potentino, la temperatura è scesa ben oltre i -10 gradi. Stamani le criticità maggiori sono causate dal ghiaccio e dal forte vento che ha creato cumuli di neve alti anche più di un metro. Difficoltà sono segnalate alla circolazione in alcune aree di Matera e della provincia, meno «abituate» alla neve, soprattutto nel comprensorio murgiano, al confine con la Puglia.

Oggi, in quasi tutta la Basilicata, le nevicate sono comunque meno intense rispetto agli ultimi due giorni, ma la presenza un pò dappertutto di ghiaccio ha già indotto molti sindaci lucani a disporre la chiusura delle scuole per lunedì (giorno previsto per la riapertura dopo le festività natalizie): la decisione - secondo quanto si è appreso - dovrebbe riguardare anche il Comune di Potenza. All’ingresso di Matera e sull'ex statale Appia, a ridosso del nuovo cimitero di contrada Pantanello, inoltre, alcune decine di cittadini hanno segnalato l’interruzione dell’erogazione di energia elettrica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Scandalo sanita in BasilicataPittella resta, giunta con poteri

Scandalo sanita in Basilicata
Pittella resta, giunta con poteri

 
Marchionne, le 3 viste a MelfiSindacati divisi sul giudizio

Marchionne, le 3 viste a Melfi
Sindacati divisi sul giudizio
Maldarizzi: conosceva a memoria i prezzi dei concorrenti

 
Scontro con la moto in Cilento: muore un 24enne di Maratea

Scontro con la moto in Cilento: muore un 24enne di Maratea

 
Potenza, blitz nella notte: spuntaun ripetitore. «Non è autorizzato»

Potenza, blitz nella notte: spunta un ripetitore. «Non è autorizzato»

 
Melfi, un 23enne incensuratoarrestato per spaccio di droga

Melfi, un 23enne incensurato
arrestato per spaccio di droga

 
Riesame Potenza: Pittella resta ai domiciliari

Riesame Potenza:
Pittella resta ai domiciliari

 
«Grave pericolo per la salute e acque potabili compromesse»

«Grave pericolo per la salute
e acque potabili compromesse»

 
Sequestrate due eliambulanzeil volo dei soccorsi era un pericolo

Sequestrate due eliambulanze
il volo dei soccorsi era un pericolo

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS