Mercoledì 18 Luglio 2018 | 11:05

potenza

«Abuso d'ufficio» nella scelta
della comandante dei Vigili

inchiesta su un'assunzione A Tolve, senza convenzione, fu assunta part-time dirigente del Comune di Ruoti

«Abuso d'ufficio» nella scelta della comandante dei Vigili

di Fabio Amendolara

POTENZA - Senza alcuna convenzione tra i Comuni di Tolve e Ruoti avevano assunto con un contratto part-time di categoria dirigenziale una funzionaria del Comune di Ruoti che, a Tolve, ha coperto l’incarico di comandante della polizia municipale. Un «abuso d’ufficio», secondo la Procura di Potenza che ha chiuso l’inchiesta e contesta il reato all’ex sindaco di Tolve Rocco Viggiano, ai membri della giunta che hanno firmato la delibera, al segretario comunale e al responsabile dell’ufficio ragioneria.

I fatti risalgono al 2013. È stata la segreteria della Uil Fpl (la federazione che si occupa dei poteri locali) a segnalare alla Procura della Repubblica e alla Procura regionale della Corte dei conti l’illegittimità di quell’atto. Stando alla ricostruzione dei magistrati il Comune di Tolve avrebbe utilizzato una graduatoria del Comune di Ruoti e contrattualizzato la funzionaria di categoria inferiore come “D” part-time.

Come si sia arrivati all’individuazione di quella graduatoria del Comune di Ruotiè un aspetto dell’indagine che è rimasto inesplorato (ma sul quale gli investigatori delegati dalla Procura comunque hanno svolto attività investigative). La Uil Fpl era già intervenuta nelle questioni del Comune di Tolve e si era schierata con due agenti della polizia locale che erano finiti ingiustamente sotto procedimento disciplinare per la storia del gonfalone (questione che nell’estate del 2014 aveva fatto arrabbiare molto il sindaco Viggiano che durante la processione di San Rocco si tolse addirittura la fascia tricolore in un gesto di stizza).

Il trasporto del gonfalone non rientra tra le competenze della polizia locale che ha soltanto l’obbligo di scortarlo. Per questioni meteorologiche c’era stato un disguido e i due malcapitati finirono nel mirino. La responsabile del servizio, però, aveva erroneamente attivato tutto l’iter procedurale per i procedimenti disciplinari e quindi il caso finì velocemente in archivio. L’amministrazione comunalefu condannata anche per condotta antisindacale dal giudice del lavoro di Potenza. Ma dopo la questione civilistica il sindacato ha deciso di andare fino in fondo anche sulla nomina del comandante dei vigili. E ha presentato l’esposto.

Pochi mesi dopo agenti della Guardia di finanza hanno acquisito la documentazione al Comune di Tolve. Dalle indagini – soprattutto documentali - è emerso che la nomina del comandante era stata fatta, stando alla ricostruzione dell’accusa, andando oltre i limiti di legge. La Procura di Potenza ha quindi contestato il reato di abuso d’ufficio. Ora gli indagati potranno difendersi chiedendo di essere interrogati o presentando delle memorie difensive.

Con l’insediamento del nuovo sindaco Pasquale Pepe l’illegittimità della nomina del dirigente part-timeè stata rimossa. Ora c’è attesa per le determinazioni della Procura regionale della Corte dei conti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

«Totalgate», assolti in 4 per i lavori a Tempa Rossa

«Totalgate», assolti in 4
per i lavori a Tempa Rossa

 
Potenza, inchiesta Tempa Rossaassolti 4 dipendenti Total

Potenza, inchiesta Tempa Rossa
assolti 4 dipendenti Total

 
Inchiesta sanità, ex presidentePittella (Pd) resta ai domiciliari

Inchiesta sanità, ex presidente
Pittella (Pd) resta ai domiciliari

 
Lascia la toga per indossare il camice del gelataio

Lascia la toga per indossare
il camice del gelataio

 
Melfi, Ronaldo più forte della protestaFca: un flop; Ubs di sciopero riuscito

Melfi, Ronaldo più forte della protesta. Fca: un flop; Ubs: sciopero riuscito

 
CorteConti frena su 39 norme anche sui soldi al Frecciarossa

CorteConti frena su 39 norme
anche sui soldi al Frecciarossa

 
Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

Furto sacrilego nella chiesa, rubato l’oro della Madonna

 
Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

Nel Potentino scoperta truffa on line, una denuncia

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS