Cerca

Sabato 21 Aprile 2018 | 19:36

Corte dei conti

Bilancio, dopo bocciatura
la Regione blocca tutto

Saltano nell'assestamento sport e dissesto idrogeologico, disabilità e altro. Salvi solo forestazione e trasporti

Regione Basilicata  problemi per gli stipendi

Non c’è spazio per la rabbia, non c’è tempo per l’attesa. Fare presto. Il mantra di Marcello Pittella e del suo governo regionale ora sembra solo questo: fare presto. Per spostare i soldi del bilancio consuntivo 2015 da una voce all’altra, per chiuderlo in pareggio e definire nello stesso tempo quell’assestamento contabile che deve essere chiuso entro il 30 novembre. Fare presto per evitare che una questione di cifre diventi anche una valanga politica, capace di travolgere il presidente ed il suo governo regionale. E di farlo a meno di un mese da quel referendum che per il Pd lucano e soprattutto per il governatore rischia di trasformarsi in una vera e propria prova di forza. Intanto, mentre sul piano tecnico si lavora sul bilancio 2015 (per il quale, però, le criticità maggiori sembrano essere risolte con l’individuazione dei 25 milioni di euro che mancano) gli sguardi sono tutti puntati sull’assestamento, documento che per legge deve essere ultimato entro la fine di novembre. «Sarà di pochi articoli» commentano l’uno dopo l’altro i consiglieri regionale il giorno dopo la bocciatura da parte della Corte dei Conti, in un clima a metà tra lo stupore e la voglia di andare avanti. Pochi articoli tra i quali ci saranno certamente i trasporti e la forestazione. Gli unici due ambiti certamente salvi, gli unici due comparti su cui non ci possono essere passi indietro. Per il resto, dal dissesto idrogeologico al piano per lo sport, ai fondi per la disabilità, si dovrà rinviare. Attendere il mese e mezzo che ci separa dal 2017 e soprattutto il prossimo previsionale. Un dramma per i dieci comuni della Regione che, invece, sull’assestamento di bilancio contavano per chiudere i loro bilanci in pareggio. Un dramma che potrebbe portare molte amministrazioni se non al dissesto quando meno ad un disavanzo difficile da ripianare. Il che spiega i timori che serpeggiavano tra gli amministratori regionali e comunali. Forse un ’àncora sarà trovata all’ultimo momento. Forse qualche milione sarà recuperato in zona Cesarini ma non potranno essere che spiccioli. Un problema nel problema, quindi. Nulla a confronto del clima rovente che rischia di innescarsi anche dal punto di vista politico, proprio in vista di un referendum che in Basilicata sembra essere una conta delle anime dem. Già ieri, ad esempio, era caduto nel vuoto l’invito del governatore a rinserrare le fila della maggioranza. A meno di 24 ora da quella sollecitazione è Piero Lacorazza ad irrompere a gamba tesa con un tweet: «È necessario approfondire i rilievi della Corte dei Conti, ma sul piano politico la rivoluzione è spiaggiata. Serve un cambio di passo vero» cinguetta il consigliere regionale dem, a cui subito replica il segretario regionale del Psi e sindaco di Melfi, Livio Valvano. «La questione bilancio regionale - Corte dei Conti è un fatto tecnico non politico. Roba da opposizioni prive di argomenti. Andiamo avanti» taglia corto l’esponente politico. Scintille che sembrano solo l’inizio di un fuoco molto più rovente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 
Minaccia ex marito compagna scatta divieto di avvicinamento

Minaccia ex marito compagna
scatta divieto di avvicinamento

 
incidente sul lavoro

Operaio 40enne morto
sciopero di otto ore

 
Evasione fiscale per 1,3 mln in ditta commercio carburanti denunciato l’amministratore

Ditta commercio carburanti
evade il fisco per 1,3 milioni
denunciato l’amministratore

 

MEDIAGALLERY

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Cerca sistemare antenna e cade, morto

Cerca sistemare antenna e cade, morto

 
Mondo TV
Tutti i record di Elisabetta II

Tutti i record di Elisabetta II

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

Brembo: -6% emissioni inquinanti nel 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

Serie A: oggi tre anticipi, apre Spal-Roma

 
Spettacolo TV
Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

Simply the Best? Per Tina Turner e' si'

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin