Cerca

Giovedì 24 Maggio 2018 | 23:39

il caso

Cremazione «negata»
Avigliano colma un vuoto

dopo l'«apertura» del vaticano Nel cimitero riservata un'area per le cellette portaurne cinerarie

Cremazione «negata» Avigliano colma un vuoto

di Sandra Guglielmi

Sono sempre più numerosi gli italiani che pensano alla cremazione. Una scelta in espansione che, tuttavia, confrontata con gli altri Paesi d’Europa, mostra il Belpaese fanalino di coda. Il fenomeno, inoltre, non è omogeneo nello stivale: aumenta al nord, ma non decolla al Sud, anche a causa della minore diffusione di poli crematori. La Chiesa, nonostante continui «a preferire la sepoltura dei corpi», apre, per la prima volta nero su bianco, alla pratica ed il Vaticano ha appena pubblicato l’istruzione «Ad resurgendum cum Christo», nella quale la Congregazione per la Dottrina della Fede, guidata dal cardinale Gerhard Müller, interviene per fare chiarezza con una sorta di «legge quadro». La cremazione, dunque, non è vietata per i cattolici, ma a condizioni ben precise: le ceneri non possono essere disperse nell’ambiente né conservate in casa né tantomeno divise in famiglia o conservate in gioielli o altri oggetti, ma devono essere custodite in un luogo sacro. Ma qual è la situazione in Basilicata? La nostra regione, insieme alla Calabria, è l’unica ad essere sprovvista di un impianto per la cremazione dei defunti. «In realtà – ci spiega Pietro Imbrenda, titolare di un’azienda aviglianese di pompe funebri esperta nel settore – nel progetto del nuovo cimitero di Potenza era stato previsto un forno per la cremazione, poi non realizzato.

Noi dobbiamo recarci fuori regione e negli ultimi tempi lo stiamo facendo spesso, in quanto la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Avigliano sta «promuovendo» tra i suoi soci la pratica ed ha riservato un’area nel cimitero di Avigliano esclusivamente alle cellette portaurne cinerarie».

«Il Consiglio direttivo della Soms – spiega il Presidente Andrea Genovese -, in considerazione della problematica molto avvertita dalle nostre comunità attinente la progressiva mancanza di spazi all’interno dei cimiteri comunali; dell’impossibilità geo-morfologica a destinare altro suolo pubblico per l’ampliamento degli stessi; dei costi elevati dei loculi per la tumulazione canonica, ha deciso di promuovere e sostenere la pratica della cremazione e, per dare un segnale concreto, ha acquistato e collocato presso la Cappella cimiteriale del Sodalizio una struttura modulare per la conservazione delle urne cinerarie, a disposizione gratuita dei Soci e dei loro familiari conviventi. Inoltre, ha deliberato l’erogazione di un contributo spese fino ad un importo di 650 euro per i soci che opteranno per la cremazione, una pratica che, in realtà, ha costi molto più ridotti già normalmente rispetto ad una tradizionale inumazione (o tumulazione)».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

cagnolino

Appello al Comune di Lavello perché aiuti il cagnolino Diffi

 
«Chiedimi scusa», e picchiaun giovane in sala giochi

«Chiedimi scusa», e picchia
un giovane in sala giochi

 
Schianto sulla Melfi Potenzamuore un uomo

Schianto sulla Melfi Potenza, muore un uomo

 
Area industriale, l'accordoComune-Asi parte dal ponte

Area industriale, l'accordo
Comune-Asi parte dal ponte

 
In estate due fermate del Frecciargento a Maratea

In estate due fermate del Frecciargento a Maratea

 
Melfi pronta a produrre i modelli alta gamma Fca

Melfi pronta a produrre i modelli alta gamma Fca

 
Rapina in banca a Venosacatturato un cerignolano

Rapina in banca a Venosa
catturato un cerignolano

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

 
Italia TV
In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

In Italia 118mila persone con sclerosi multipla

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Mondo TV
Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

Trump ha scritto a Kim per cancellare il vertice

 
Sport TV
Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

Vittoria Trump, basta giocatori in ginocchio a inno

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Spettacolo TV
I sogni che nascono in Armenia

I sogni che nascono in Armenia

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro