Venerdì 22 Giugno 2018 | 07:28

Immobile in abbandono

Fiamma nell'ex Coin
fermati due romeni

Fiamma nell'ex Coinfermato due romeni

Fiamme e fumo nell’edificio abbandonato in via Mazzini, a Potenza, l’ex concessionaria Fiat Procaccio e Lancieri (è stato sede anche della Coin). Sarebbe il risultato di una lite tra due rumeni, entrambi fermati dai carabinieri che indagano sull’accaduto. La vicenda conferma ancora una volta come il palazzo sventrato sia una potenziale minaccia per l’ordine pubblico e la sicurezza del rione. Al suo interno, secondo quanto segnalato dai residenti, si alternano balordi, ubriachi, prostitute e tossicodipendenti. L’incendio di ieri avrebbe potuto avere conseguenze molto più gravi se non fossero intervenuti tempestivamente i vigili del fuoco. Di qui la necessità di intervenire una volta per tutte, con determinazione, per risolvere il problema alla radice: se il fabbricato non può essere ristrutturato, allora lo si abbatta. Appello che è arrivato all’amministrazione comunale, con il sindaco Dario De Luca che ieri ha fatto un sopralluogo per rendersi conto di persona della situazione.
Sulle sorti del palazzo l’ex primo cittadino Vito Santarsiero aveva tuonato: se entro il 2012 non interverrà un privato per recuperare l’edificio scatteranno i poteri sostitutivi del Comune che prenderà in mano la situazione. Era il 13 gennaio 2010 quando l’allora sindaco lanciò l’ultimatum. Sono trascorsi oltre sei anni ed è tutto come prima: nessuna operazione di recupero e di ristrutturazione, ma semplicemente si è proceduto murando le entrate e «rinforzando» il telone che nel frattempo era stato ridotto a brandelli dagli anni trascorsi, dai vandali e dalle incursioni notturne di teppisti e clochard in cerca di riparo.
Insomma, in tutti questi anni si è andati avanti con la politica della polvere sotto lo zerbino, lasciando ancora una volta l’amaro in bocca in quanti speravano che il palazzo potesse essere ristrutturato e, magari, destinato a qualcosa di utile per la collettività. Il sito, lo ricordiamo, è nelle mani di un curatore fallimentare che lo ha messo in vendita. Complice l’assoluta mancanza di manutenzione, l’operazione si è impantanata: più passa il tempo più sarà difficile trovare un acquirente disposto ad accollarsi i prevedibili alti costi relativi alla riqualificazione dell’edificio.
Insomma, la vera alternativa, a questo punto, è l’abbattimento. Cancellando un bubbone che rischia di minare la tranquillità del quartiere. Continuare a restare in silenzio e ad animarsi solo di fronte a un’emergenza significa prestare il fianco a pericoli di ogni tipo, non esclusi quelli di natura igienico-sanitaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Materit, bomba ecologica è in procinto di esplodere

Materit, bomba ecologica
è in procinto di esplodere

 
Tentata truffa ad anziana, quattro denunce

Tentata truffa ad anziana, quattro denunce

 
Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

Il ministro della Giustizia propone Basentini a capo del Dap

 
Omicidio Tetta, confermata condanna a 20 anni

Omicidio Tetta, confermata condanna a 20 anni

 
Sequestrati tremila prodotto nel Potentino

Sequestrati tremila prodotti nel Potentino

 
Più sport a Potenza edizione 2017

A Potenza due giorni di «Più sport»

 
Bullismo, ne sono vittime 3 ragazzi lucani su 10

Bullismo, ne sono vittime 3 ragazzi lucani su 10

 
Viggiano, alternanza scuola-lavoro: 2 progetti

Viggiano, alternanza
scuola-lavoro: 2 progetti

 

MEDIAGALLERY

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Melania Trump in Texas: "come posso aiutare?"

Melania Trump in Texas: "come posso aiutare?"

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Merkel chiama Conte, bozza Ue sara' accantonata

Merkel chiama Conte, bozza Ue sara' accantonata

 
Economia TV
Termini, Nugo Space Experience per semplificare il viaggio

Termini, Nugo Space Experience per semplificare il viaggio

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Calcio TV
Nainggolan all'Inter

Nainggolan all'Inter

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso