Cerca

Martedì 24 Aprile 2018 | 06:54

Il fenomeno

Anziani lucani indebitati
per aiutare figli e nipoti

In Basilicata cresce la domanda di credito degli over 60: l'importo medio richiesto è 17.300 euro

Anziani lucani indebitatiper aiutare figli e nipoti

Continua a crescere la domanda di credito in Basilicata. La forma più comune è quella del finanziamento. E, in alcuni casi, con interessi debitori ben più consistenti, la richiesta inoltrata presso gli istituti di credito è quella di cessione del quinto dello stipendio o della pensione.
Nel dettaglio della richiesta, parliamo di importi medi alquanto elevati: 17.300 euro, che seppur nettamente inferiori a quelli solitamente richiesti con un mutuo, restano elevati rispetto a quelli relativi ad altre finalità di prestito. La durata del finanziamento è di 75 mensilità, poco più di sei anni, con una rata media che oscilla attorno ai 150 euro al mese. La dotazione economica dichiarata in fase di preventivo è, in media, di 1.700 euro; l’età del richiedente si è notevolmente alzata nell’ultimo periodo.
A fare ricorso al credito sono per lo più anziani, pensionati, persone al limite con l’età finanziabile che contraggono prestiti, anche per la prima volta nella vita, in età avanzata per andare incontro ad una penuria di fondi non direttamente collegata alla loro persona. Ad avanzare nella scala delle priorità è la progettualità di figli e nipoti, altrimenti irrealizzabile, per l’assenza di mezzi finanziari adeguati. Il dato secondo cui la domanda di prestiti più forte arriva dalla parte della popolazione anziana non è sicuramente un dato rassicurante. I consumi, quindi, si sono ridotti, le spese sono aumentate e il tasso di disoccupazione dei giovani, poi, ha influito costringendo i nonni ad aiutare i più giovani in famiglia diventando, difatti, i veri «ammortizzatori sociali» nel nostro Paese.
Le cifre più alte vengono richieste in Basilicata, regione che detiene una media del valore di 17.300 euro. Le somme minori, invece, vengono richieste in Friuli Venezia Giulia che si attesta su una media di 10.900 euro. Il 72% dei richiedenti è di sesso maschile. Il 36% delle richieste riguarda la cessione del quinto che permette, ad alcune condizioni, anche ai cattivi pagatori e a chi è «protestato» di ricevere denaro. Tra le motivazioni formali di richiesta del prestito da parte degli over 60 si impongono: la necessità di liquidità da gestire in modo autonomo, la ristrutturazione della casa, grazie anche agli sgravi governativi in tal senso e, in ultimo, il consolidamento dei debiti che consiste nell’unire tutti i debiti in un sol debito pagando un’unica rata. Un altro dato interessante è quello che riguarda la richiesta di un prestito per spese mediche. La percentuale si aggira intorno al 6% ed è significativo in una nazione con un bassissimo tasso di natalità e con un invecchiamento della popolazione crescente. I più utilizzati sono i prestiti Inpdap, per dipendenti pubblici e pensionati. Esiste, inoltre, anche il prestito vitalizio ipotecario, utilizzabile dagli over 60 che, ad esempio, possono ottenere un finanziamento sfruttando il valore del proprio immobile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Potenza, picchia una bimba disabile arrestato un insegnante di sostegno

Potenza, picchia bimba disabile
arrestato insegnante di sostegno

 
«Più che strategico è un piano tragico»

«Più che strategico
è un piano tragico»

 
Sport, i valori raccontatidai filmare lucani

Sport, i valori raccontati
dai filmare lucani

 
Confesercenti, a Potenzachiudono 9 ditte al giorno

Confesercenti, a Potenza
chiudono 9 ditte al giorno

 
Convalidato sequestrovasche Itrec Rotondella

Convalidato sequestro
vasche Itrec Rotondella

 
Minaccia moglie, lei lo denunciaCarabinieri scoprono armi

Minaccia moglie, lei lo denuncia
Carabinieri scoprono armi

 
Basilicata, in arrivo 14mlna 7mila imprese agricole

Basilicata, in arrivo 14mln
a 7mila imprese agricole

 
Rocco Brancati

Scomparso Rocco Brancati
riferimento nel giornalismo lucano

 

MEDIAGALLERY

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Economia TV
Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

 
Italia TV
Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

 
Spettacolo TV
Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin